Pubblicato in: Festival

Darwin Day 2019: gli eventi a Milano e in Italia dedicati al padre dell’evoluzionismo

Veronica MonacoVeronica Monaco 3 settimane fa
darwin-day

Un omaggio allo scienziato inglese e alle sue teorie: il 12 febbraio, nel giorno di nascita del naturalista, ricorre in tutto il mondo il Darwin Day. Una festa speciale per celebrare il padre dell’evoluzionismo che ha trasformato il modo di concepire l’uomo nei confronti degli altri esseri viventi e di Dio, sfidando una visione del mondo tramandata da secoli e ponendo le basi della biologia moderna. Con l’Origine delle specie (1859), Charles Darwin ha operato una profonda trasformazione a livello scientifico, ma ancora di più a livello filosofico.

Cosa sono i Darwin Day

Introdotti inizialmente negli Stati Uniti e in Inghilterra fin dalla morte dello scienziato nel 1882, i Darwin Day si celebrano in tutto il mondo il 12 febbraio, giorno di nascita del naturalista e biologo inglese. Oltre a rendere omaggio al padre dell’evoluzionismo, i Darwin Day prevedono un ricco programma di conferenze, incontri, dibattiti ed eventi che celebrano i valori della ricerca scientifica e del pensiero razionale organizzati di norma nel mese di febbraio.

Dal 2003 anche l’Italia aderisce ai Darwin Day, attraverso manifestazioni su tutto il territorio nazionale.

Darwin Day 2019 a Milano

Anche Milano festeggia i Darwin Day con due giornate di eventi e conferenze al Museo di Storia Naturale dedicati a come è cambiata la rappresentazione della natura nel corso del tempo. Gli incontri celebreranno alcuni personaggi che hanno cambiato il nostro modo di pensare il mondo naturale mediante le immagini: Leonardo da Vinci, Alexander von Humboldt, Johann Wolfgang Goethe, Charles Darwin ed Ernst Haeckel. Ecco il programma:

Martedì 12 febbraio

– 10: Saluti istituzionali
– 10,30: Le immagini e la scienza con Alessandro Tosi (Università di Pisa)
– 11: La natura si fa immagine. La scienza visuale di Humboldt e Haeckel con Elena Canadelli (Università di Padova)
– 11,30: “Degli alberi e verdure”. Leonardo da Vinci e la Botanica con Lorenzo Peruzzi (Università di Pisa)
– 12: Drawing as thinking in a post Darwinian world con Jonathan Kingdon (Università di Oxford)
– 12,30: Dibattito con il pubblico. Modera Marco Ferraguti (Università di Milano)
– 14,30: Scienza e fotografia nel secolo di Darwin con Nicoletta Leonardi (Accademia Albertina di Belle Arti di Torino)
– 15: Sulle tracce dei ghiacciai. Fotografia e scienza per comprendere l’evoluzione delle montagne e del clima con Claudio Smiraglia (Università di Milano) e Fabiano Ventura (fotografo)
16: Dall’inchiostro ai Raggi X: le Scienze della Terra per immagini dal passato ad oggi con Guido Roghi (IGG-CNR, Padova)
16,30: Il Buono, il Brutto e il Cattivo. Racconti ed immagini per spiegare la biodiversità e ciò che la minaccia con Piero Genovesi (Ispra Roma)
17: Dibattito con il pubblico. Modera Giorgio Bardelli – MSNM
21: Quante storie scritte nel DNA. L’eredità di Luigi Luca Cavalli Sforza con Telmo Pievani (Università di Padova), Francesco Cavalli Sforza (filosofo, autore, divulgatore scientifico) e Maurizio Casiraghi (Università di Milano Bicocca)

Mercoledì 13 febbraio
– 09: Around the World with the BBC Natural History Unit con Stephen Moss, naturalista, autore e produttore TV
– 10: Paleontologia digitale. Nuove tecniche di imaging dei fossili con Cristiano Dal Sasso (MSNM Dawid Adam Iurino, Sapienza Università di Roma)
– 11: Immagini per la scienza, scienza per immagini: un excursus storico tra astronomia, fisica e molto altro ancora con Antonella Testa (Università di Milano)
– 11,30: Dibattito con il pubblico
Modera Chiara Ceci – Royal Society for the Protection of Birds (RSPB), UK
– 12: laboratori didattici

Domenica 10 febbraio
– 11,30: Preistoria che lascia il segno, laboratorio per bambini
– 15: Animali al tratto, laboratorio per bambini

Domenica 17 febbraio
– 11,30: Dinosauri a matita, laboratorio per bambini
– 15: Forma naturae – Science Show di Paolo De Piazzi

Darwin Day 2019: gli eventi in Italia

Anche nel 2019 sono numerosi gli eventi organizzati in tutta Italia in occasione dei Darwin Day. Ecco i principali:

Asiago (Vicenza): sabato 9 febbraio, ore 15,30, “Anche Darwin mangiava cioccolato“, laboratorio ludico-scientifico presso il Museo Naturalistico Didattico “Patrizio Rigoni” per bambini dai 7 ai 12 anni (costo: 5 euro a bambino, 3,50 euro under 6); domenica 10 febbraioEvoluzione in altopiano. Aspettando il Darwin Day“, ciaspolata gratuita con Asiago Guide per parlare di come l’Altopiano dei Sette Comuni si sia evoluto nel tempo e approfondire il tema del cambiamento climatico in atto (eventuale noleggio ciaspole: 10 euro; prenotazione obbligatoria a info@asiagoguide.com).

Bagnacavallo (Ravenna): martedì 5 febbraio, ore 21, “Darwin Day. Il mondo nuovo“, la storia infinita delle esplorazioni e delle scoperte di nuove specie a cura di Stefano Mazzotti, direttore del Museo Civico di Storia Naturale di Ferrara presso la saletta delle Cappuccine

– Bologna: dal 2 febbraio al 4 marzoDarwin Day 2019. La diversità è il segreto della natura“, programma di eventi per celebrare la nascita di Charles Darwin e per raccontare l’enorme impatto che la teoria dell’evoluzione ha avuto sullo sviluppo delle scienze biologiche, della medicina, dell’antropologia, della filosofia e della sociologia contemporanee

Casnigo (Bergamo): venerdì 15 febbraioDarwin Day: La storia della Terra“, narrazione tratta dal libro “Breve storia della Terra” di Robert M. Hazen, a cura diGiovanni Barcella (UAAR Bergamo)

Cesena: il 9, 16 e 21 febbraio tre eventi dedicati all’evoluzione al Museo dell’Ecologia

Chieti: martedì 12 febbraio, ore 9,30, presso l’Auditorium Museo universitario d’Annunzio conferenza di Luciano Di Tizio “Darwin Day 2019: Quando la natura ti stupisce. Le meraviglie dell’evoluzione

Civitanova Marche (Macerata): venerdì 1 marzo, ore 14,30, “Darwin Day: Sulle tracce di un antico rettile marino – SIRO e le orme mesozoiche scoperte sul Monte Conero

Como: giovedì 7 febbraio, ore 10,30, conferenze sul tema dell’evoluzione umana e delle migrazioni

Coreggio (Reggio Emilia): sabato 9 febbraio, ore 17, “XIV Darwin Day di Coreggio. Usare il cervello

Empoli (Firenze): sabato 9 febbraio, alle ore 17, presso il Cenacolo degli Agostiniani “Darwin Day: Musica, Linguaggio, Evoluzione

Ferrara: dal 14 febbraio al 22 marzo “Darwin Day. L’evoluzione fino alla meno nove”, l’osservazione dei meccanismi evolutivi dell’evoluzione in organismi microscopici, traendo spunto dalla mostra in esposizione fino al 16 giugno presso il Museo di Storia Naturale di Ferrara

Mazara del Vallo (Trapani): martedì 12 febbraio, ore 16, presso l’Università della terza età “Darwin day. Medicina Evoluzionistica ed Evoluzione Biologica” a cura di Davide Castelli e Vincenzo Pernice

Mestre (Venezia): giovedì 7 febbraio, ore 17,30, “Darwin Day. Artide: un ambiente a rischio“, gli studi sui cambiamenti climatici e l’umanità come variabile importante, e poco attenta, dell’evoluzione naturale

Monfalcone (Gorizia): sabato 16 febbraio, ore 17,30, “Darwin Day. Esiti di una rivoluzione scientifico-culturale

Montereale Valcellina (Pordenone): dal 12 al 16 febbraioDarwin Day. Metodi, tecnologie e nuove frontiere della ricerca scientifica” a Palazzo Toffoli e Museo Archeologico

Reggio Emilia: domenica 10 febbraio “Buon compleanno Darwin!” presso i musei civici con allestimenti, giochi e postazioni interattive

Roma: lunedì 11 febbraio, ore 17, “Darwin Day alla Sapienza: Dall’Africa e ancora dall’Africa sulle tracce dell’evoluzione umana“;  martedì 12 febbraio, ore 10,30, “Che genere di darwinismo?

– Rovereto (Trento): domenica 17 febbraio, dalle ore 14,30 alle 18, presso Palazzo Parolari, un pomeriggio di attività, per conoscere le sorprendenti forme degli esseri viventi e le loro funzioni.

Salerno: venerdì 15 febbraio, ore 18, “Darwin Day. Le origini della teoria darwiniana e le sue applicazioni in medicina e biologia

San Daniele Po (Cremona): sabato 16 febbraio, “Darwin Day. Sulle orme del gigante” al Museo Paleoantropologico del Po

Siena: martedì 12 febbraio, dalle 17 alle 19, flash talks darwiniani su differenti tematiche che illustreranno le molteplici sfaccettature della Teoria Evolutiva che ha rivoluzionato le scienze biologiche

Spello (Perugia): domenica 10 e 17 febbraio Darwin Day 2019

Terni: venerdì 8 febbraioCaffè letterario“, incontro con Guido Chiesura, curatore della prima edizione italiana del “Diario di bordo del viaggio del Beagle 1831-1836” di Charles Darwin, Robin Edizioni 2017

Trento:  sabato 9 e domenica 10 febbraio Aspettando il Darwin Day“, una due giorni ricca di attività nelle sale espositive del MUSE

Trieste: mercoledì 13 febbraio, ore 18, “Evoluzione di un bacio. Tra Darwin e San Valentino“, con Nicola Bressi (zoologo del Museo Civico di Storia Naturale di Trieste)

Udine: martedì 12 febbraio, ore 18, “Il rivoluzionario contributo scientifico di Charles Darwin“, a cura di Claudia De Candido

Viterbo: martedì 12 febbraio “Darwin Day. Alla scoperta delle nostre radici”, un itinerario sull’evoluzione delle piante… e non solo!

Etichette: