Pubblicato in: Teatro

D’Artagnan secondo Corrado Accordino al Teatro Libero

Marco Valerio 5 anni fa

d-artagnanDal 23 aprile all’11 maggio, il Teatro Libero andrà in scena D’Artagnan, spettacolo scritto, diretto e interpretato da Corrado Accordino, una nuova produzione della compagnia La Danza Immobile/Teatro Binario 7.

D’Artagnan e i suoi amici sono moschettieri, fedeli al proprio giuramento ma soprattutto fedeli a un’idea, disposti a combattere, spada alla mano e sguardo fiero. Non hanno paura della morte se la morte è la naturale conseguenza delle propria lealtà. Uomini che sanno scegliere e sulla base delle proprie scelte decidere come agire. Uomini d’azione, che sanno usare la furbizia per difendersi e l’intelligenza per attaccare.

Immaginate ora un uomo, con gli stessi ideali e illusioni da moschettiere di D’Artagnan, la stessa arroganza e spavalderia, immerso però nel nostro tempo. Quest’uomo sarà Corrado Accordino, protagonista assoluto dello spettacolo costruito partendo da I tre moschettieri di Alexandre Dumas, reinterpretandolo in chiave contemporanea la figura del moschettiere, applicandola al nostro presente privo di eroi e di ideali per cui si possa mettere a rischio la propria vita. O forse non è così. Accordino cerca di darci una risposta, sostenendo che il rischio è, di fatto, l’unica scusa che abbiamo per vivere e cercare di miglioraci.“Niente è più legittimo per un moschettiere che combattere per offrire agli uomini una vita migliore in una società più giusta!” ci dice D’Artagnan/Accordino.

Come detto, il debutto di D’Artagnan è previsto per mercoledì 23 aprile e le repliche si protrarranno fino all’11 maggio. Lo spettacolo non sarà in scena nelle seguenti date: venerdì 25 aprile, lunedì 28 aprile, giovedì 1 maggio, lunedì 5 maggio.

Etichette: