Pubblicato in: Evergreen

Chiesa di San Giuseppe: il primo esempio di barocco milanese

chiesa di san giuseppe 1

In pieno centro a Milano, a due passi dal Duomo e da piazza Cordusio, sorge l’imponente Palazzo della Cassa di Risparmio delle Provincie Lombarde. Poco più avanti si colloca la piccola e allo stesso tempo unica nella sua forma chiesa di San Giuseppe.

La Chiesa di San Giuseppe

La chiesa di San Giuseppe fu costruita negli anni ’30 del Seicento sul sito del Luogo Pio di San Giuseppe. La chiesa si distingue per il suo aspetto particolare che unisce un quadrato e un ottagono, segnando l’inizio del periodo barocco milanese.

La struttura ha dimensioni contenute, soprattutto paragonata ad altri importanti siti: nonostante questo si presenta come una delle opere più significative di Francesco Maria Richini. L’architetto che la realizzò fu anche uno dei protagonisti del rinnovamento architettonico religioso e civile di Milano del suo periodo.

L’edificio si colloca in via Monte di Pietà, accanto al Palazzo della Cassa di Risparmio delle Provincie Lombarde, che la acquistò restituendola  alla funzione religiosa originaria e restaurandola completamente a proprie spese.

chiesa san giuseppe

L’architettura della chiesa di San Giuseppe di Milano

L’edificio si apre con una croce greca interamente sovrastata dalla cupola, nascosta esternamente dall’ottagono. Il bassorilievo e le statue poste sopra il portale d’ingresso sono aggiunte postume dell’Ottocento.

Gli interni della chiesa di San Giuseppe sono inoltre ricchi di opere pittoriche degli artisti della scuola lombarda, tra i quali ricordiamo “Il transito di San Giuseppe” di Giulio Cesare Procaccini e il “San Giovanni Battista” di Moltalto. Il vero capolavoro pittorico racchiuso nella chiesa è però lo “Sposalizio di Maria” di Melchiorre Gherardini.

Interessanti e particolari, oltre che belli, i pavimenti interni realizzati interamente in marmo bianco e nero. Infine non poteva mancare una raffigurazione del Santo dal quale la chiesa prende il nome. Dietro l’altare infatti è posta una statua marmorea che richiama San Giuseppe, attorniata da altre due statue allegoriche.

All’esterno, invece, si presenta con un aspetto prettamente barocco e un solo ingresso inserito nella struttura quadrata.

Etichette:
Offerta Libraccio 2018