Pubblicato in: Teatro

Arancia Meccanica al Carcano con le musiche di Morgan

Marco Valerio 2 anni fa

Arancia-Meccanica-Carcano

Da mercoledì 13 a domenica 24 aprile al Teatro Carcano va in scena Arancia Meccanica, versione teatrale dello sconvolgente e profetico romanzo di Anthony Burgess che ha già ispirato il capolavoro cinematografico di Stanley Kubrick.

Questa versione teatrale di Arancia Meccanica si presenta come un racconto per immagini dall’estetica mozzafiato e dall’emotività dirompente scandito dalla musica di Morgan che reinventa Beethoven.

Arancia Meccanica è il romanzo che Burgess scrisse nel 1962, portato alla celebrità planetaria grazie alla trasposizione cinematografica che ne fece Stanley Kubrick nel 1971. A distanza di oltre cinquant’anni dalla sua stesura, colpisce quanto Burgess abbia saputo guardare oltre il suo tempo presagendo, attraverso la storia di Alex e dei suoi amici Drughi, una società sempre più incline al controllo delle coscienze e all’indottrinamento verso un pensiero unico.

La messinscena di Gabriele Russo – con Daniele Russo interprete principale nel ruolo di Alex – partendo dall’adattamento drammaturgico che lo stesso Burgess fece del romanzo, rimane fedele all’intenzione del testo di porre domande scomode e scuotere le coscienze.

Così come nel romanzo la storia viene raccontata in prima persona da Alex, il capo carismatico dei Drughi, nella versione teatrale tutto è vissuto come se ci trovassimo dentro un suo incubo; un mondo rarefatto e onirico in cui però avvengono cose reali, in cui a una causa corrisponde sempre un effetto.

La scena di Arancia Meccanica è una scatola nera al cui interno si materializzano le visioni di Alex, installazioni di arte contemporanea che si autodistruggono nella scena successiva. Le musiche composte da Morgan hanno Beethoven come punto di partenza, ma man mano si trasformano, trascendono e degenerano per approdare a un’idea deformata di Beethoven, al personalissimo delirio di Beethoven prodotto dalla mente di Alex.

ORARI:

Lunedì riposo; martedì, mercoledì, giovedì, sabato ore 20.30; venerdì ore 19.30; domenica ore 16

PREZZI:

POLTRONISSIMA

Intero € 34; ridotto over 65 residenti fuori Milano, gruppi, cral, biblioteche, insegnanti € 22; ridotto over 65 residenti a Milano € 18; ridotto studenti e under 26 € 15.

POLTRONA/ BALCONATA

Intero € 25; ridotto over 65 residenti fuori Milano, gruppi, cral, biblioteche, insegnanti € 17; ridotto over 65 residenti a Milano € 14,50; ridotto studenti e under 26 € 13,50.

Etichette:

Non perderti un evento a Milano!

Ricevi solo eventi utili grazie alla Newsletter curata da Andrea

Aggiungiti agli altri 16.000 della community!