Pubblicato in: Teatro

All’Elfo Puccini fratelli di sangue dalla Norvegia

Marco Valerio 4 anni fa

fratelli-di-sangueProsegue al Teatro Elfo Puccini il ciclo Nuove Storie, ovvero uno spazio dedicato ai giovani, ai gruppi emergenti, ai talenti che vogliono esprimersi e rinnovare la scena teatrale. Una rassegna di teatro contemporaneo dedicata a compagnie indipendenti, il meglio della scena off, alla sua terza edizione.

Chiude la terza edizione di Nuove storie, il focus sul teatro internazionale con tre spettacoli presentati dal Teatro Stabile di Genova: il primo di questi è la commedia norvegese Fratelli di sangue che sarà in scena all’Elfo Puccini a partire da martedì 3 giugno alle ore 19.30 in Sala Bausch.

Elling e Kjell, dopo due anni trascorsi in un istituto psichiatrico dove sono diventati amici inseparabili, vengono mandati dal sistema sanitario norvegese a vivere da soli in un appartamento a Oslo. Dovranno dimostrare di saper badare a loro stessi e di potersi reinserire all’interno della società. Nata come romanzo di Igvar Ambjørnsen e diventata un film da Oscar a firma di Petter Naess, Fratelli di sangue è una commedia che sa trattare in maniera fresca, ironica e anche allegra e divertente, un tema delicato come quello delle malattie mentali, senza cadere mai nel patetico.

Lo spettacolo Fratelli di sangue nasce da un testo di Ingvar Ambjørnsen, in seguito portato ad adattamento teatrale da Axel Hellstenius. La versione di Fratelli di sangue che andrà in scena all’Elfo è stata tradotta da Giovanna Paterniti, la regia è di Mauro Parrinello mentre gli interpreti sono Valentina Badaracco, Nicolò Giacalone, Filippo Giusti e Alessio Praticò.

Fratelli di sangue è presentato su licenza della Nordiska ApS, Copenhagen ed è una produzione del Teatro Stabile di Genova.

Lo spettacolo sarà in replica al Teatro Elfo Puccini fino a sabato 7 giugno.

Etichette:
Offerta Libraccio 2018