Pubblicato in: Teatro

Al Teatro San Babila tradizione e contaminazioni con il Mythos Festival

Mythos Festival Milano

Mythos Festival Milano

Il 14 novembre al Teatro San Babila debutta il Mythos Festival. Si tratta del frutto di un progetto pluriennale realizzato dal teatro milanese con l’associazione Mascherenere: un percorso artistico sul teatro classico e in particolare sul mito e il teatro greco. Lavorare su un linguaggio e su una scrittura teatrale che si porta dietro duemila anni di storia di un popolo come quello Italiano, confrontandosi ed interrogandosi sulla possibilità che il teatro potesse essere un luogo dove attori di altre nazionalità e attori italiani potessero assieme sviluppare un progetto come Mythos, utilizzando varie forme espressive provenienti da tante culture del mondo.

La rassegna ospita varie forme di rappresentazione artistica dal vivo. Si parte il 14 novembre alle 16 con Maddalena Giovannelli: Mito: ovvero l’arte di raccontare l’essere umano. Il 15 novembre alle 20.30 il concerto dei Domo Emigrantes. Si tratta di un ensemble nato a Lodi nel 2009 con l’intento di promuovere le tradizioni popolari e le musiche del sud Italia e del Mediterraneo, arricchendole con elementi etnici, sfumature jazz, arrangiamenti originali. Il 16 novembre alle 20.30 è la volta della danza con Fattoria Vittadini, compagnia nata nel 2009 dagli undici allievi del corso dell’allora atelier di teatro-danza della scuola Paolo Grassi, in Conversazione col fauno, di e con Alex McCabe e Riccardo Olivier. Triplo appuntamento con Prometeo del regista Vittorio Vaccaro (drammaturgia di Ilaria Rossetti) il 18 e 19 novembre alle 20.30 e il 20 novembre alle 15.30.

Per ulteriori informazioni: www.teatrosanbabilamilano.it

Etichette:

Forse sei interessato a: