Pubblicato in: Teatro

Al Teatro Oscar un omaggio a Rita Levi Montalcini

Marco Valerio 4 anni fa

montalciniDal 27 al 29 marzo 2014 il Teatro Oscar (via Lattanzio 58) ospita lo spettacolo MeRITA –  Omaggio a Rita Levi Montalcini, un viaggio e omaggio biografico e fantasmagorico, alla più libera passeggiatrice del Novecento italiano.

La regia dello spettacolo è di Oliviero Corbetta, mentre sul palcoscenico si alterneranno gli interpreti Elena Canone, Manuela Grippi, Stefania Rosso e Daniela Vassallo.

Rita Levi Montalcini, professoressa, premio Nobel per le neuroscienze nel 1986, senatrice a vita: ha carisma, occhi verdi luminosi e morbidi capelli, una voce melodica ed elegante, la schiena dritta e aristocratica, una profonda attenzione per i prossimi. Questa ricognizione poetica offre a tutti la possibilità di scoprire gli aspetti più autentici e intimi di una personalità fuori dall’ordinario attraverso eventi narrativi tratti dai suoi scritti di vita reale ed epistolare o dagli autori da lei frequentati direttamente o nella lettura.

MeRITA –  Omaggio a Rita Levi Montalcini è una produzione Liberipensatori Paul Valery.

In occasione della messa in scena di questo spettacolo sono previsti due incontri collaterali. Giovedì 27 marzo, alle ore 22, presso il Teatro Oscar si svolgerà l’incontro La donna, tra arte diritti e immagine: interviene Donatella Massimilla, rappresentante del CETEC (Centro Europeo Teatro E Carcere), supportata da altre esperte. Ad aprile, invece, presso lo Spazio Oberdan sono previste alcune proiezioni di film legati alla tematica Donne e Potere del Progetto e letture a cura della Compagnia PACTA dei Teatri. In questo caso le date e i titoli del programma sono ancora in fase di definizione.

Etichette: