Pubblicato in: Food e Sagre

Milano a colazione: viaggio virtuale nei luoghi simbolo della città

Oriana DaviniOriana Davini 4 mesi fa
Savini Milano

Scoprire i luoghi simbolo della città con un viaggio virtuale, meglio se davanti a brioche e cappuccino: prosegue anche a marzo Milano a colazione, ciclo di incontri organizzato da Neiade Tours da Savini Milano 1867, in Galleria Vittorio Emanuele, storico caffè e salotto culturale dove un tempo si ritrovavano artisti e intellettuali tra cui Maria Callas, Giuseppe Verdi e Filippo Tmmaso Marinetti (che proprio al Savini firmò il Manifesto del Movimento Futurista).

Domenica 3 marzo alle 10.30  Elisabetta Invernici, giornalista, curatrice ed esperta di moda, racconterà Le botteghe storiche di Milano: negozi e laboratori ricolmi di oggetti unici nel loro genere, a volte simili a vere e proprie gallerie d’arte, dove ancora si respira il romanticismo di autentici rapporti umani tramandati nei secoli.

Prima dell’incontro, Savini offrirà a tutti i partecipanti una colazione tipica milanese. 

Sabato 9 marzo, sempre alle 10.30, si celebrano le donne con l’incontro Milano al femminile: Linda Bertella, guida turistica e storica dell’arte, e Lorenza Minoli, architetto progettista studiosa della relazione tra donne e architettura, racconteranno le grandi donne che hanno contribuito all’architettura milanese, raccontando una città diversa e tinta di rosa.

Domenica 24 marzo, alle 10.30, si entra nel mondo delle fragranze con Milano, città di profumo!, grazie al contributo di Giorgio Dalla Villa, direttore del Museo del Profumo di Milano, che racconterà la storia di Giuseppe Visconti di Modrone, il più sofisticato essenziere dei primi del Novecento.