Pubblicato in: Viaggi

Weekend fuori porta alle Cinque Terre: gli itinerari nel Parco del Maritime Walking Festival

Degustazioni, gite fotografiche, show di cucina, escursioni e percorsi: tutto quanto può far vivere l’esperienza di un territorio ricco e variegato come il Parco delle Cinque Terre, lo straordinario comprensorio della riviera ligure di levante che prende questo nome dai borghi Monterosso al MareVernazzaCornigliaManarolaRiomaggiore. A marzo, ci saranno 13 appuntamenti per godersi le risorse e le bellezze naturali di questa zona, in occasione del Maritime Walking Festival, l’evento che valorizza le camminate nei parghi liguri (oltre a Corsica, Sardegna e Toscana). Un modo per aiutare la ripresa di un territorio messo a dura prova dall’alluvione dell’ottobre 2011. Vernazza, però, può festeggiare l’ingresso nella recente classifica del New York Times sui 20 luoghi da non perdere nel mondo.

Tutte le escursioni si svolgeranno in compagnia dei volontari CAI e GEV Provincia della Spezia

Per informazioni: Parco nazionale delle Cinque Terre +39 0187 762632 comunicazione@parconazionale5terre.it

Ecco il programma dettagliato degli eventi:

sabato 2 marzo

Fotografando da Tramonti al tramonto. L’itinerario con partenza dal borgo di Campiglia, attraversa il suggestivo percorso di costa, passando per località Tramonti, in compagnia dei volontari CAI e GEV Provincia della Spezia e del fotografo paesaggista Davide Marcesini che terrà un workshop itinerante.

domenica 3 marzo

Luciano Maciotta, turn on the light. Artistic trekking per le vie di Manarola in un progetto a cura di Cinzia Compalati. In concomitanza con l’inaugurazione della mostra di Maciotta, presso la storica Galleria Calandra Arte contemporanea, l’artista è disponibile ad incontrare i gruppi per un percorso a piedi negli angoli più suggestivi di Manarola, in una sorta di esposizione diffusa sul territorio attraverso le sue opere ecologiche illuminate a LED.

Ricordi in cammino. Sensi, sensazioni, sentimenti. Un percorso che attraverso le sensazioni fisiche del camminare e i sentimenti suscitati dal percorso che da Volastra giunge fino a Corniglia, con il suo paesaggio, riporterà alla memoria emozioni e ricordi passati, in compagnia della psicologa e psicoterapeuta Brigida Parente.

venerdì 8 marzo

Andar per erbi… l’otto marzo. Una pomeriggio di sole, il sentiero che da Riomaggiore sale al Santuario di Montenero e una guida d’eccezione, una signora del borgo: ecco gli ingredienti per una bella passeggiata tra le piante spontanee protagoniste di gustose ricette della tradizione locale. Al ritorno, presso il ristor nte Ripa del Sole, dimostrazione della ricetta della torta di verdura e degustazione dei vini delle Cinque Terre.

sabato 9 marzo

Italia, bellezza, futuro. Un percorso a tappe da Vernazza a Monterosso alla scoperta della bellezza e delle problematiche legate al paesaggio, alla sua valorizzazione e conservazione. A guidare il percorso gli abitanti del luogo che racconteranno le difficoltà e le tecniche per mantenere la bellezza del paesaggio: agricoltura, viticoltura e muretti a secco. L’evento è a cura dell’Associazione Legambiente. La giornata proseguirà con una gita in barca a vela a cura dell’Associazione Progetto Mare.

domenica 10 marzo

Per quell’amore di cose. Il pittore Francesco Vaccarone, in un percorso della memoria da Manarola a Riomaggiore, racconta le sue Cinque Terre e l’incontro con Dario Cappellini, storico ideatore della Festa dei Pittori di Manarola.. Dopo una passeggiata tra i carugi di Manarola, si salirà in barca alla volta di Riomaggiore dove proseguirà la ricerca dei luoghi legati alla storica festa e degli angoli immortalati da Telemaco Signorini. Il supporto logistico è a cura dell’Associazione Diving 5 Terre.

sabato 16 marzo

Gli alberi monumentali all’ombra dei Santuari. In un itinerario che dal Santuario della Madonna di Soviore giunge fino a quello di N.S. Di Reggio, per poi scendere verso Vernazza, si andrà alla scoperta degli alberi monumentali, testimoni silenziosi di vicende umane e naturali, che da secoli affondano le loro radici nei sagrati dei santuari. Escursione da Volastra a Corniglia con aperitivo In un itinerario dal Santuario N.S. Della Salute, si giungerà al suggestivo borgo di Corniglia attraverso un sentiero panoramico attraverso vigneti e profumi della macchia mediterranea. All’arrivo aperitivo con prodotti tipici del territorio.

domenica 17 marzo

Si fa presto a dire limoncino. Da Manarola si sale a Volastra mediante un suggestivo percorso attraverso vigneti e oliveti fino a raggiungere un giardino di limoni. All’arrivo all’albergo “Luna di Marzo” dimostrazione delle tecniche di preparazione e degustazione del limoncino.

sabato 23 marzo

Da Manarola a Riomaggiore per l’antica via… a caccia del pesto. Da Manarola si giungerà a Riomaggiore attraverso l’antico percorso di crinale recentemente riscoperto. Si farà visita alla Grotta dell’Eremita e, una volta giunti alla trattoria La Grotta a Riomaggiore, si assisterà alla dimostrazione di pesto al mortaio con degustazione finale del prodotto accompagnato da vino delle Cinque Terre

domenica 24 marzo

Dai monti al mare… e siamo fritti! Dalla località Telegrafo si percorre, a piedi il sentiero che scende al panoramico Santuario di Montenero fino a Riomaggiore. Al termine della passeggiata, presso il Ristorante Da U Cila, dimostrazione della preparazione delle frittelle di pesce e degustazione con vini delle Cinque Terre.

sabato 30 marzo

Di buon passo. Si tratta di un progetto teatrale itinerante, ideato dalla compagnia Officine Papage, che accompagnerà il percorso di spettatori/camminatori nel borgo di Monterosso, con letture e storie ispirate ai luoghi e al senso del camminare, con piacere di raccontare, fermarsi, far pausa e ascoltare. L’appuntamento prevede un trasferimento in gommone in collaborazione con il diving Cartura.

domenica 31 marzo

Cantine aperte a Tramonti. Una piacevole passeggiata con i volontari del CAI e delle GEV della Spezia lungo il percorso che da Fossola conduce a Schiara alla scoperta delle bellezze e delle cantine di Tramonti. Lungo il cammino si potranno assaggiare i vini locali descritti da un sommelier e al termine merenda con piatti della tradizione.

Etichette:
Offerta Libraccio 2018