Pubblicato in: Evergreen

Stampanti laser o a getto d’inchiostro: quali sono le differenze?

News Partner 1 mese fa
stampante-laser-inchiostro

Le stampanti laser e le stampanti a getto d’inchiostro sono due tipi comuni di stampanti utilizzate in casa e in ufficio. Sebbene entrambi i tipi di stampanti siano in grado di produrre documenti stampati di alta qualità, esistono diverse differenze fondamentali tra le due tecnologie.

Molte volte ci troviamo a fare i conti con moltissime alternative senza conoscere cosa sia davvero necessario per il nostro ufficio o per il nostro lavoro. Per non sbagliare in molti si affidano a servizi di noleggio multifunzione Roma, che si occupano di fornire assistenza continua e consigliare al meglio verso questo o quel tipo di stampante.

Getto d’inchiostro o laser?

Una delle principali differenze tra le stampanti laser e a getto d’inchiostro è il modo in cui depositano l’inchiostro o il toner sulla pagina. Le stampanti laser utilizzano una cartuccia di toner che contiene inchiostro secco sotto forma di polvere. Il toner viene trasferito sulla pagina da un raggio laser che carica selettivamente le aree della pagina in cui deve essere applicato il toner. Le stampanti a getto d’inchiostro, invece, utilizzano inchiostro liquido che viene spruzzato sulla pagina attraverso minuscoli ugelli.

Un’altra differenza fondamentale tra i due tipi di stampanti è la velocità di stampa. Le stampanti laser sono generalmente più veloci delle stampanti a getto d’inchiostro, soprattutto quando si stampano grandi volumi di documenti di testo. Questo perché le stampanti laser non devono aspettare che l’inchiostro si asciughi tra un passaggio e l’altro, come invece fanno le stampanti a getto d’inchiostro.

Le stampanti laser sono anche più resistenti e durature delle stampanti a getto d’inchiostro, in quanto non dispongono di complessi sistemi di erogazione dell’inchiostro che possono intasarsi o guastarsi nel tempo. Inoltre, le stampanti laser tendono ad avere un costo per pagina inferiore, poiché le cartucce di toner hanno una resa maggiore rispetto a quelle a getto d’inchiostro e il toner stesso è generalmente meno costoso dell’inchiostro.

D’altra parte, le stampanti a getto d’inchiostro presentano diversi vantaggi. Tendono a produrre stampe a colori di qualità superiore rispetto alle stampanti laser, in particolare quando si stampano fotografie o grafici. Inoltre, sono generalmente più compatte e facili da usare rispetto alle stampanti laser, in quanto non richiedono un tamburo o una cartuccia di toner separata.

In definitiva, la scelta tra una stampante laser e una stampante a getto d’inchiostro dipende dalle esigenze specifiche dell’utente. Per la stampa di grandi volumi di documenti di testo, una stampante laser può essere la scelta migliore. Per la stampa di fotografie o grafici di alta qualità, una stampante a getto d’inchiostro può essere la scelta migliore.