Pubblicato in: News Teatro

Sfida a colpi di Imprò tra Zelig e Teatribù, per la rassegna di improvvisazione teatrale Quasicomica

Mettete degli attori sul palco, ma eliminate il copione: ne verrà fuori uno spettacolo di improvvisazione teatrale, “disciplina”  recentemente riportata alla popolarità, dopo i fasti raggiunti durante la grande stagione del varietà e dell’avanspettacolo tra gli anni ’30 e ’50. Le sue origini sono però ancora più antiche:  l’improvvisazione teatrale è stata infatti alla base della nascita della Commedia dell’Arte e della sperimentazione artistica delle avanguardie del primo Novecento.

L’improvvisazione sarà anche al centro della rassegna Quasicomica di Teatribù  che da oggi, sabato 26 gennaio 2013, fino al 2 marzo 2013,  sarà impegnata al Teatro Sala Fontana di Milano in quattro serate di Imprò, format originale d’improvvisazione teatrale che prevede una forte interazione con il pubblico in sala, chiamato a giudicare le performance delle due squadre di attori presenti sul palco. Il voto del pubblico sarà determinante per decretare i vincitori della competizione teatrale.

Seguendo solo l’istinto e le indicazioni che arriveranno dalla platea, gli improvvisatori si sfideranno nella creazione di storie “istantanee”. Ma a rendere le cose ancora più difficili, ci sarà un notaio che vigilerà sul rispetto delle regole del gioco, aggiungendo ulteriori limitazioni o difficoltà agli indizi provenienti dalla platea.

Ogni serata è diversa e irripetibile, sempre molto divertente e coinvolgente. Quattro sono i percorsi tematici su cui verterà lo spettacolo:

sabato 26 gennaio 2013 (ore 20.30) – Improvvisatori contro cabarettisti: presentato da Filippa Lagerback, il match vedrà sfidarsi i cabarettisti di Zelig Federico Basso, Bruceketta, Nadia Puma e Antonello Taurino, contro quattro improvvisatori professionisti come Davide Arcuri, Andy Ferrari, Andrea Gaetani e Mari Rinaldi. Notaio della serata, sarà Fabio Maccioni, direttore artistico di Teatribù.

sabato 2 febbraio 2013 (ore 20.30) – Non sparate sul regista: il pubblico sarà chiamato a scegliere la miglior regia teatrale tra gli spettacoli senza copione che nasceranno al momento sul palco .

sabato 9 febbraio 2013  (ore 20.30)  – Improv RockNight: presentata da Marco Maccarini, la serata sarà dedicata alle improvvisazioni musicali, in cui sarà protagonista la band Quindiquando.

sabato 2 marzo 2013 (ore 20.30) – Lost in translation:  Marco Maccarini sarà nuovamente sul palco per presentare un match “poliglotta”. A sfidarsi quattro ospiti internazionali, Omar Galvan (Argentina), Jim Libby (USA), Lieselotte Nooyen (Olanda), Flavien Reppert (Francia), contro una delle formazioni di improvvisatori prescelta dalle prime tre serate.

 

I biglietti per lo spettacolo Quasicomica possono essere acquistati fino ad un’ora prima dell’inizio dello spettacolo, al costo di 12 euro. Per ulteriori informazioni, rivolgersi al numero  02/69015733.

 

veronica.monaco@milanoweekend.it

 

 

Teatro Sala Fontana

Via Boltraffio 21


Visualizzazione ingrandita della mappa

Non perderti un evento a Milano!

Ricevi solo eventi utili grazie alla Newsletter curata da Andrea

Aggiungiti agli altri 16.000 della community!