Pubblicato in: Evergreen

Come scegliere la giusta stampante da ufficio

News Partner 6 mesi fa
stampante-ufficio

All’interno di un ufficio, qualunque sia la tipologia di lavoro che si svolge al suo interno, alcuni strumenti pratici non devono mancare: scrivanie, telefoni, fotocopiatrici e, ovviamente, stampanti. Come scegliere la stampante giusta per le necessità del nostro ufficio, senza spendere cifre esorbitanti e senza però rinunciare a un prodotto affidabile che non ci lasci a terra poco prima di una consegna? Una soluzione per abbattere i costi è quella del noleggio.

In molti si affidano servizi di noleggio stampanti Roma, per non pesare troppo sul budget aziendale e per avere a disposizione un servizio di assistenza dedicato, oltre al rinnovo dell’apparecchiatura con prodotti di nuova generazione. Ma scopriamo cosa bisogna sapere per scegliere la stampante che fa al caso nostro e del nostro ufficio!

Cosa tenere a mente nella scelta di una stampante

Ci sono diversi fattori da tenere a mente nella scelta di una buona stampante da ufficio:

  • Scopo: considerate lo scopo principale della stampante. Vi serve per stampare documenti, materiali di marketing o entrambi? Questo vi aiuterà a restringere il campo delle opzioni. Oggi esistono in commercio moltissimi tipi di stampanti: laser, a getto d’inchiostro, per la stampa di materiali grafici o pubblicitari.
  • Volume: pensate alla dimensione media delle stampe che farete. La stampante sarà usata frequentemente o raramente? Questo vi aiuterà a determinare le dimensioni e la capacità della stampante di cui avete bisogno. Ovviamente il fattore più importante da tenere a mente in questo caso è lo spazio a disposizione che avete in ufficio, che deve essere agevole e raggiungibile facilmente da tutti i colleghi.
  • Connettività: considerate le opzioni di connettività di cui avete bisogno. Avete bisogno di una stampante che possa essere collegata a un computer o a una rete o di una stampante indipendente?
  • Caratteristiche: Quali sono le caratteristiche di cui avete bisogno in una stampante? Vi serve la stampa fronte/retro automatica, la connettività wireless o la possibilità di stampare da un dispositivo mobile? Da tenere presente anche la frequenza con cui stamperete in bianco e nero o a colori, evitando sprechi anche nel ricambio delle cartucce.
  • Costo: tenete a mente il costo totale di proprietà della stampante, compreso il prezzo di acquisto, il costo dell’inchiostro o del toner ed eventuali funzioni aggiuntive o costi di manutenzione.
  • Marchio e assistenza clienti: si tratta di un fattore estremamente importante. Considerate la reputazione del marchio e la qualità dell’assistenza clienti prima di scegliere la stampante giusta, in modo da evitare truffe e sprechi di tempo e denaro.