Pubblicato in: Food News

Sapori e Profumi dal mondo con il Cluster del Riso

Marco Valerio 4 anni fa

cluster-risoUn nuovo appuntamento con il format Sapori e Profumi dal mondo in cui il mensile di culinaria Sale&Pepe e la sua Scuola di Cucina raccontano le tradizioni, i patrimoni gastronomici, le ricette dei Cluster di Expo con eventi aperti al pubblico, conferenze, showcooking e degustazioni presso Un Posto a Milano, il ristorante all’interno di Cascina Cuccagna.

I Cluster sono una delle novità di Expo 2015: per la prima volta i Paesi non vengono raggruppati in padiglioni collettivi secondo criteri geografici, ma secondo identità tematiche e filiere alimentari. In questo modo il Tema Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita viene trattato in modo diffuso rendendo concreto lo spirito di questi spazi che è proprio teso alla condivisione, al dialogo e all’interazione.

La giornata di lunedì 16 marzo è dedicata al Cluster del Riso. Si inizia alle 10.30 con il welcome coffee e la conferenza stampa di presentazione dei Cluster di Expo Milano 2015 in cui intervengono Simone Mancini, Country Officer Participants Division di Expo 2015 S.p.A., Laura Maragliano, direttore di Sale&Pepe e Vittorio Castellani, in arte Chef Kumalè.

Alle 12.00 è il momento dello showcooking con lo chef Ambassador di Expo Milano 2015 Cesare Battisti, che cucina il risotto agli asparagi e limoni sotto sale. Alle 15.30 il medico pediatra Massimo Agosti presenta il suo libro La salute sa di buono e subito dopo segue lo showcooking dello chef Antonio Torchia, che prepara una ricetta a base di riso tratta dal libro.

Alle 17.00 l’attenzione si sposta sul Giappone con il racconto di Hajime Morimoto, produttore di riso giapponese in Italia. Morimoto è riuscito a immettere sul  mercato italiano un prodotto con standard qualitativi eccezionali, l’Okomesan, in tutto e per tutto simili a quelli autoctoni. Terminata la  presentazione, si passa allo showcooking con il ristorante giapponese Lyo di Milano, il primo ristorante fusion stellato d’Italia.

La giornata si conclude con la degustazione di tre tipi di sakè a cura di Marco Massarotto, imprenditore e consulente di comunicazione, fondatore dell’agenzia Hagakure e autore di libri sul marketing digitale. Viaggiatore, amante di fotografia, bicicletta e appassionato di cultura giapponese ed enogastronomia giapponese e italiana, è uno dei fondatori di La Via del Sake (Sake Do Italia), l’associazione culturale no profit nata da un gruppo di amici per promuovere il Sake (Nihonshu e  Shochu) e la cultura giapponese del bere in Italia.

Il ciclo Sapori e Profumi dal mondo prevede nove incontri che si svolgeranno sempre di lunedì e si articoleranno fino al 27 aprile, quindi a stretto ridosso dall’inizio di Expo.

I precedenti incontri del ciclo Sapori e Profumi dal mondo si sono svolti lunedì 9 febbraio, con un evento dedicato al Cluster Bio-Mediterraneo, lunedì 16 febbraio con il Cluster Isole, mare e cibo, lunedì 2 marzo con il Cluster dedicato alle Zone Aride e lunedì 9 marzo con il Cluster Cereali e Tuberi.

Questi i prossimi appuntamenti con Sapori e Profumi dal mondo:

  • Lunedì 23 marzo: Frutta e Legumi
  • Lunedì 30 marzo: Spezie – Il mondo delle spezie
  • Lunedì 20 aprile: Caffè – L’energia delle idee
  • Lunedì 27 aprile: Cacao e Cioccolato – Il cibo degli dei
Etichette: