Pubblicato in: News

RC auto, arriva la stangata del 2024: ecco quanto costerà

Luigi Maffei 3 mesi fa
rc auto

Stangata in arrivo per le assicurazioni automobilistiche. Il 2024 sarà un anno molto caro per un milione di possessori di autoveicoli a causa dell’aumento della polizza RC auto.

Secondo l’osservatorio di segugio.it, infatti, a novembre 2023 il premio medio RC auto è stato di 461 euro, in crescita del 25% rispetto allo stesso mese dell’anno precedente. Questo perché la frequenza degli incidenti dichiarati nel 2023 dagli automobilisti assicurati è del 3% e mezzo, in crescita per il secondo anno di fila.

Sempre l’osservatorio, per stabilire il rincaro della polizza, ha calcolato la differenza tra il premio medio di chi ha causato un sinistro rispetto a chi non ne ha causati. La differenza, a novembre 2023, è di 498 euro.

In pratica, il prezzo medio della polizza RC auto sarà di 388 euro, in aumento di quasi l’8% su base annua in termini nominali, mentre in reali è del 6%. Questo secondo i dati dell’IVASS, l’Istituto per la vigilanza sulle assicurazioni. Il premio medio effettivo in centro (424 euro) e sud Italia (413) è più elevato rispetto al nord.

È un fatto pericolosissimo per i consumatori – ha commentato il presidente di Codacons Carlo Rienzi. Abbiamo inserito la voce RC auto nel nostro studio Codacons sui consumi e avevamo previsto la stangata. Il governo Meloni deve intervenire per impedire lo strapotere delle assicurazioni e frenare questa escalation dato che l’automobilista è obbligato ad assicurare la propria auto“.