Pubblicato in: Viaggi

Planetario Milano: Pasqua sotto le stelle

Alla Generosa Milano, mia patria d’adozione, dono, con animo riconoscente, il Planetario.

Così, nel maggio 1930, l’editore Ulrico Hoepli, finanziatore di quello che oggi non solo è il più grande planetario italiano, ma anche quello che può vantare la più intensa attività: nei suoi oltre settantenni di storia è stato visitato da un pubblico complessivo valutabile in circa cinque milioni di persone. Oltre centomila presenze all’anno.

Per chi ancora non avesse potuto recarsi in Corso Venezia, 57 (c/o Giardini Pubblici “Indro Montanelli”) e per gli appassionati di astronomia, da non perdere Pasqua sotto le stelle, in collaborazione con AstrOfficina: durante il periodo pasquale il Planetario sarà aperto al pubblico con tanti interessanti spettacoli a prezzi decisamente popolari.

Si inizia giovedì 28 marzo, dalle 11.00 alle 15.00, con Le costellazioni, incontro con Mauro Arpino, autore de Le idee dell’astronomia.

Alle ore 21.00, appuntamento con Giovanni Turla che ci spiegherà le correlazioni fra il cielo e la data della Pasqua.

Il giorno seguente, venerdì 29 marzo, l’astrofisica Monica Aimone aspetta i bambini (età consigliata per l’evento: dai sette anni in su) con Nur, storia di una piccola stella: la nascita, un appassionante racconto per conoscere i segreti delle stelle: come nasce una stella? Qual è il segreto della sua luce?

Nur, una piccola stellina curiosa, ci accompagnerà, tra nebulose e galassie, a scoprire le leggi e le forze che regolano la vita del nostro universo. Sotto la cupola del Planetario Mamma Nebulosa, Elio e Idrogeno ci aiuteranno a conoscere il cielo e le sue meraviglie

Sabato 30, domenica 31 marzo,e lunedì 1 aprile il Planetario Ulrico Hoepli resterà chiuso; gli incontri ricominceranno martedì 2 aprile, dalle ore 11.00 alle ore 15.00, con Chiara Pasqualini: l’ingegnere per le telecomunicazioni ci porterà per mano in un interessante Viaggio fra le stelle.

Alle ore 21.00 la rassegna Pasqua sotto le stelle si concluderà con il secondo incontro affidato a Giovanni Turlà: Il cielo di aprile.

Da ricordare che la biglietteria apre circa 50 minuti prima dell’orario di inizio delle proiezioni, la cui durata è generalmente un’ora. A conferenza iniziata non è consentito l’ingresso.

Il costo del biglietto intero è 3.00 euro, 1.50 euro il ridotto (fino a 18 anni e oltre i 60 anni)

Tel. 02-88463340 (dal lunedì al venerdì, dalle ore 9:00 alle 13:00)

Fax 02-88463559

Ulteriori informazioni sul sito www.comune.milano.it/planetario/