Pubblicato in: News

One billion Rising: un flash mob al femminile in Piazza Duomo

Marco Valerio 4 anni fa
one-billion-rising-revolution

one-billion-rising-revolutionSabato 14 febbraio, nel giorno di San Valentino, Milano danzerà in piazza Duomo partecipando alla One billion Rising Revolution, l’edizione 2015 della campagna globale lanciata tre anni fa dalla drammaturga statunitense Eve Ensler per dire basta alla violenza contro le donne.

Il flash mob One billion Rising Revolution si terrà nel cuore di numerose città in Italia e nel mondo grazie al sostegno di numerose associazioni e a Milano sarà promosso dalle associazioni La Rete delle Reti Femminili, DonneinQuota e Fermati Otello con il patrocino dell’Assessorato alle politiche sociali del Comune di Milano.

“Anche Milano – afferma l’assessore comunale alle politiche sociali, Pierfrancesco Majorinoscenderà in piazza per dire no alla violenza sulle donne e per riconfermare il suo impegno nel sostegno alla rete di associazioni ed enti che sono attivi sul territorio. Con loro continueremo ad aiutare, assistere e proteggere le donne promuovendo anche iniziative come questa che contribuiscono a diffondere la cultura del rispetto e della difesa da ogni forma di abuso, non stancandoci di far sapere alle donne nella nostra città che non sono sole di fronte alla violenza”.

“A tutti gli uomini milanesi – lancia infine un appello Majorino – chiedo di essere in piazza sabato pomeriggio a fianco delle donne per dire tutti insieme e con forza basta alla violenza”.

In rete è disponibile il video con i passi e la coreografia del flashmob:

One billion Rising Revolution è un evento planetario, in cui tutti possono partecipare e diffondere il proprio no alla violenza anche sui social network.

L’appuntamento milanese è, come detto, in Piazza Duomo a partire dalle ore 18 di sabato.

Etichette: