Pubblicato in: News

In mostra in Duomo i nuovi vagoni della metro

nuovi-vagoni-metro-milanoFino a domenica 13 aprile i nuovi treni della metro saranno in mostra in Duomo: prodotti da Ansaldo Brera, i 30 nuovi convogli viaggeranno sulle linee 1 e 2 in vista dell’Expo 2015.

Ogni esemplare avrà una capacità massima di 1.232 passeggeri e sarà composto da sei carrozze con 2 cabine di guida alle estremità. I nuovi treni della metro, che potranno raggiungere la velocità massima di 90 km/h, saranno più comodi, tecnologici, più green: i vagoni, con sedili ergonomici, saranno comunicanti e offriranno ai passeggeri una connessione wi-fi; la trazione delle motrici consentirà il recupero dell’energia, rendendo i convogli a basso impatto ambientale.

A svelare il modello del convoglio in vista dell’EXPO 2015 sono stati il sindaco Giuliano Pisapia, il presidente di ATM Bruno Rota e l’ad di AnsaldoBreda Maurizio Manfellotto: all’interno del prototipo, si trova uno schermo gigante 3D attraverso il quale i visitatori potranno immergersi in un tour virtuale. Dopo le prove ministeriali e il rodaggio, il primo esemplare entrerà in servizio a settembre 2014; il sindaco Giuliano Pisapia ha detto: “Si tratta del più grande rinnovamento di treni nella storia della metropolitana. Milioni di persone verranno a Milano per EXPO e potranno usare questi nuovi convogli”

Il costo dell’intera operazione, 220 milioni di euro, è stato sostenuto interamente da ATM grazie a un mutuo trentennale acceso presso la BEI (Banca Europea degli Investimenti) coperto da una garanzia fideiussoria del Comune di Milano.

Si tratta di un passo ulteriore verso un sistema di trasporti più efficiente e moderno per Milano: recentemente sono state già aperte due nuove stazioni della M5 (qui il nostro articolo) e sono stati potenziati il bike sharing e il car sharing, che hanno incontrato un fortissimo favore da parte dei cittadini.

Foto: ilgiorno.it

Etichette: