Pubblicato in: Teatro

Milano Off Fringe Festival 2023, il programma della quinta edizione

Luigi Maffei 5 mesi fa
milano off fringe festival 2023

Milano Off Fringe Festival è pronto a ritornare in città con la sua quinta l’edizione 2023. Il festival di teatro off e arti performative, al suo quinto appuntamento, coinvolgerà tutti i quartieri di Milano con 49 spettacoli, 190 repliche in 12 diversi spazi performativi e oltre 80 eventi gratuiti tra focus, workshop, incontri.

Il Fringe Festival 2023, anche quest’anno diretto artisticamente da Francesca Vitale e Renato Lombardo, rientra nelle attività che il Comune di Milano ha scelto grazie al bando “Milano è viva”, al fine di valorizzare i quartieri in una rete diffusa di interconnessione.

Milano Off Fringe Festival 2023 sarà un mix di spettacoli sul territorio che vanno dalla prosa ai monologhi, passando per musical, commedie e non solo. Il Fringe sarà anche occasione di dibattiti su teatro, cinema, musica e letteratura. Tutto ciò grazie al sostegno del Comune di Milano e i patrocini di MIC, Regione Lombardia e Fondazione Cariplo insieme ai Municipi 1, 2 ,3, 4, 8 e 9.

Conferenza stampa di presentazione del Fringe Festival a Palazzo Reale

Quest’anno “Milano è Viva” prolunga l’estate fino al 31 ottobre, con iniziative che, come il Milano Off Fringe Festival, continuano a portare lo spettacolo in tutti i quartieri” – ha affermato l’assessore alla Cultura Tommaso Sacchi. “In particolare – ha proseguito Sacchi – , questa rassegna esprime compiutamente lo spirito per cui è nata “Milano è Viva”, per la grande diffusione sul territorio, la qualità degli spettacoli, che sono stati attentamente selezionati da una giuria, e l’intreccio e la collaborazione con soggetti pubblici e privati del territorio, che costituisce una risorsa preziosa per il futuro della cultura nella nostra città”.

Francesca Vitale, direttrice artistica del Festival, invece, ha posto l’accento sulle emozioni provate nel mettere insieme questa nuova edizione: “Organizzare un Fringe è un impegno incredibile, è come fare surf sulle emozioni, essere su una giostra di spunti artistici. Questa mia passione è nata oltre 15 anni fa ad Avignone e continua nel presente in un costante lavoro di miglioramento e arricchimento. Dare opportunità agli artisti – ha proseguito Vitale – e non perdere mai l’attenzione per l’audience delle nostre città, che diventa negli anni pubblico affezionato e fedele all’evento, sono due obiettivi sempre bene a fuoco“.

Le tematiche

Gli spettacoli del Milano Off Fringe Festival 2023 proporranno diverse tematiche. Si passa dal teatro d’evasione, come le stand up comedy a quello sociale, toccando temi come il gioco d’azzardo, il valore del teatro nella realtà carceraria e l’interruzione di gravidanza. Non mancheranno gli omaggi ai grandi nomi del teatro e della musica come Monica Vitti, Billie Holiday e Mozart.

I premi

Dopo il successo del 2022, anche quest’anno al Festival si darà spazio al progetto Lo Studente in Giuria, con il coinvolgimento di diversi istituti scolastici (Scuola media Puecher, i licei Beccaria, Leopardi, Marcelline, Istituto Carlo Porta, Goethe Institut, Istituto Carlo Bazzi) e università (Università Milano Bicocca e Università Cattolica del Sacro Cuore Almed). Grazie a un percorso formativo, gli studenti saranno avviati alla valutazione di un progetto di spettacolo. Con una scheda, poi, esprimeranno giudizi personali sugli spettacoli cui parteciperanno.

Non mancherà il premio FIL, una borsa di studio di 1000 euro allo spettacolo ritenuto meritevole dagli studenti giudicanti.

Milano Off Fringe Festival, le location

Il Festival coinvolgerà tutta la città di Milano, dal centro alle periferie. Nei diversi quartieri della città, infatti, il programma della quinta edizione si svolgerà in 12 spazi performativi, tra convenzionali e non convezionali, che ospiteranno tutte le compagnie che sono state selezionate dal bando MI OFF 23.

Gli spettacoli andranno in scena dal giovedì alla domenica con 3 opere al giorno (pomeriggio, preserale e serale) e con orari alternati in ciascuna delle location: Casa Museo Spazio Tadini, Isolacasateatro, Fabbrica di Lampadine, Aprés Coup, Tencitt Cantine piemontesi, Scuola Puecher, WOW Museo del Fumetto, Quarta Parete, Slow Mill, Società Umanitaria e le due sale di Imbonati 11 Art Hub.

Ma non solo. Ci saranno altri spazi coinvolti negli eventi del Milano Off Fringe Festival come il Piccolo Teatro di Milano, l’Auditorium Cerri e il CAM Garibaldi. Qui si svolgerà l’OFF dell’OFF, che consiste nella proposta di spettacoli ed eventi offerti gratuitamente alla città. Nel programma sono coinvolte compagnie milanesi con i loro spettacoli e nella sezione eventi si annoverano presentazioni di libri, concerti, lezioni aperte, focus con esperti del settore su argomenti di interesse sociale come la rieducazione carceraria e la ludopatia.

Una importante novità riguarda Il Village, punto informativo e di incontro tra compagnie, operatori, turisti e dove si svolgono molte iniziative: speed dates, focus, workshop, concerti, eventi. Quest’anno la sede del Village sarà il Mercato Centrale Milano.

Fringe

  • Apres-Coup – via della Braida 5
  • Società Umanitaria – via Francesco Daverio 7
  • Tencitt-Cantine Piemontese – via Laghetto 1
  • FabbricaDiLampadine-via Pescantina 8
  • Imbonati 11 Art Hub – Sala MICROTEATRO – via Carlo Imbonati 11
  • Imbonati 11 Art Hub – Sala NON SOLO TEATRO – via Carlo Imbonati 11
  • Isolacasateatro – via Iacopo Dal Verme 16
  • Slow Mill – via Volturno 32
  • WOW Spazio Fumetto – viale Campania 12
  • Quarta Parete Atelier Teatrale Di Anna Ginevra Ongaro – passante ferroviario Porta Vittoria
  • Casa Museo Spazio Tadini – via Niccolò Jommelli 24
  • Officine Puecher-Teatro Scuola Media Puecher – via Castellino Da Castello 9

Off dell’off

  • Piccolo Teatro – Chiostro Nina Vinchi – via Rovello 2
  • Cam Garibaldi – corso Garibaldi 27
  • Auditorium Stefano Cerri – Via Carlo Valvassori Peroni 56
  • Area Zelig – viale Monza 140

Biglietti, tutte le info

Per ognuno degli spettacoli a pagamento del Milano Off Fringe Festival è possibile acquistare i biglietti direttamente online dal sito ufficiale oppure di persona presso il Village Off presso il Mercato Centrale Milano o le strutture teatrali aderenti al Festival.

Ingresso Spettacoli

  • Intero: 12€
  • Under 25 – Over 65: 10€
  • Fil card: 7€
  • Giovanissimi/Under16: 6€
  • Operatori: 3€

Per info su carnet è possibile visitare il sito della biglietteria.