Pubblicato in: Food

Milano Food Week 2019: il programma della decima edizione

Oriana DaviniOriana Davini 1 mese fa
milano food week 2019
Offerta

E siamo a dieci: la Milano Food Week 2019, in arrivo dal 2 all’8 maggio, sarà un’edizione speciale perché il format creato da Lievita srl taglia il traguardo della prima decade.

Ricchissimo il programma di eventi così come i grandi nomi della cucina coinvolti: volete i numeri? Ci saranno 40 chef ad animare circa 100 eventi tra degustazioni, show cooking, aperitivi ma anche proiezioni e dj set, quattro cucine in punti diversi della città, perché tutti i quartieri di Milano saranno toccati dal Festival, dieci tematiche per mostrare a milanesi e non com’è cambiato il settore della gastronomia negli ultimi anni.

Ora sta a voi: volete far parte di tutto questo? Allora continuate a leggere e programmate la vostra settimana tenendo il food come fil rouge ma preparandovi a spaziare tra cinema, musica, fotografia, moda. Anzi, la vostra Milano Food Week.

Quattro cucine in città

milano food week 2019

Camminando per Milano potreste imbattervi in quattro cucine tematiche:

  • Piazza Duomo: Stage Kitchen, dedicata agli eventi più spettacolari della settimana
  • CityLife: Lifestyle Kitchen, dove confluiranno i trend gastronomici
  • Brian&Berry Building in piazza San Babila: Fashion Kitchen, dove la moda incontra il cibo
  • IULM: Young Kitchen, teatro di dibattiti e laboratori

Il programma in dieci tematiche

Dieci, come gli anni di Milano Food Week, sono i temi intorno ai quali ruoteranno tutti gli eventi, in particolare:

  1. Milano e il food – Da Expo 2015 in poi Milano è diventata una città sempre più internazionale e capace di investire sullo sviluppo delle proprie eccellenze: la Moda, il Design e il Food.
  2. Stage food – I grandi chef si raccontano e cucinano: la Stage Kitchen in Piazza Duomo ospiterà tra gli altri Andrea Berton, Davide Oldani e Daniele Canzian, Viviana Varese, Alessandro Negrini e Fabio Pisani, Luigi Taglienti, Andrea Aprea, Filippo Sisti, Igles Corelli, Valeria Margherita Mosca, Gianluca Morelli, Ernst Knam, Franco Aliberti e Davide Caranchini.
  3. Sound Design food – Spazio a musica e sound design con dj set, sound designer e musicisti che racconteranno le proposte esperienze e il loro legame con il mondo del food.
  4. Hetalh&Wellness food – Professionisti e scienziati della nutrizione, chef stellati, innovatori, brand, personaggi dello spettacolo e dello sport si alterneranno per trattare in maniera esaustiva il legame tra food, salute e benessere. Il 6 maggio a Le Village By Credit Agricole si terrà La Cucina dei Saperi di Nature’s Bounty con il Dott. Lucio Parello. La nutraceutica in tour si ferma a Milano per questo grande evento.
  5. International food – A Milano confluiscono chef provenienti da ogni parte del mondo e la città è una vetrina internazionale dove proporre idee e nuovi concept, grazie all’apertura alle contaminazioni e alle influenze.
  6. Millennials e Gen Z food – Il cibo raccontato dagli studenti del Master in Food and Wine Communication dell’Università IULM di Milano. La Young Kitchen sarà allestita nel cortile dell’ateneo: qui ci saranno street food, dibattiti, lab ed experience per brand e consumatori. Tra i vari appuntamenti si segnala anche un evento in collaborazione con Dry Milano in programma per mercoledì 8 maggio, dalle 16.30 alle 18, durante il quale saranno svelati i segreti del pairing perfetto tra focacce e cocktail, con successivo after party degli studenti presso la sede di viale Vittorio Veneto di una delle insegne più trendy della nightlife milanese.
  7. Fashion & lifestyle food – Alla Fashion Kitchen, nel Brian & Barry Building di via Durini, per tutta la settimana andrà in scena Look a Plate, mostra fotografica che racconta l’evoluzione dell’impiattamento dagli anni ’80 a oggi. Ogni pomeriggio, dalle 15.30 alle 17, si svolgeranno una serie di workshop a tema Table decoration e a chiudere ogni serata, l’aperitivo Sparkling Capsule con Prosecco Frattina e lo chef Mirko Ronzoni che proporrà assaggi in abbinamento. Il 3 e il 4 maggio due speciali degustazioni: il venerdì caviale in abbinamento al prosecco e il sabato ostriche a cura di Brutti di Mare. Il 4 e il 5 si prosegue con gli storycooking che raccontano la contaminazione tra i trend della moda e il food. La Lifestyle Kitchen a CityLife Shopping District, sarà animata da due differenti momenti – il pranzo e l’aperitivo – che vedranno la partecipazione di chef e artisti. Gli chef coinvolti negli storycooking sono Wicky Priyan (3 maggio), Filippo La Mantia (4 maggio), la ginnasta Carlotta Ferlito (5 maggio), Mirko Ronzoni (5 maggio), Galileo Reposo (6 maggio), Cesare Battisti e Ritu Dalmia (7 maggio). Chiude Raffaele Lucci, in arte Lucci, rapper romano tra i fondatori dei Brokenspeakers, storica band di Coez, autore della colonna sonora della nuova serie di Suburra, nonché gestore di una trattoria vegana nella capitale.
  8. Food business – Martedì 7 maggio, in Terrazza Duomo 21, si terrà il Food Business Forum, incontro tra addetti ai lavori, istituzioni e personaggi del mondo del cibo e del suo indotto per tracciare percorsi futuri e analizzare i cambiamenti del settore. Si comincia alle 11 con l’Agorà delle donne, alla presenza della Presidente del Consiglio per le Pari Opportunità, Letizia Caccavale, e con l’Assessore alla Famiglia, Genitorialità e Pari Opportunità, Silvia Piani. Modera Susanna Messaggio con Elisa Stefanati. A seguire, alle 14.30, quattro tavoli tematici: Digital innovation; New food experience; Healthy food & wellness; Tools, development, sustainability.
  9. Sostenibilità – Lo chef Eugenio Boer, nella cucina del Refettorio Ambrosiano, preparerà 25 kg di risotto alla milanese, che sarà consumato dagli utenti del refettorio e in parte consegnato a domicilio agli ospiti delle case accoglienza di Caritas Ambrosiana con Just Eat. Ma non solo. Tutti potranno contribuire a donare una porzione di risotto: dal 2 al 12 maggio sarà possibile ordinare online su Just Eat, da alcuni ristoranti in città, un piatto di risotto alla milanese o ricette creative che lo ricordano, al prezzo speciale di 5 o 7 euro. Il peso totale dei piatti solidali ordinati durante Food Week sarà raddoppiato e donato da Just Eat a chi ne ha più bisogno.
  10. Aperitivo – Terrazza Duomo 21 è la location deputata a celebrare l’aperitivo: tutti i giorni dalle 19.30 qui si tengono aperitivi a tema con Campari Group in collaborazione con i brand Aperol e Campari e, il 5 e il 6 maggio, con prosecco Frattina. Venerdì 3 maggio la terrazza ospiterà FoodSoundTrack: un gruppo di studenti di IED Sound Design Milano, sotto la supervisione di Painè Cuadrelli (sound designer, produttore e dj), selezionano e mixano una playlist di musica di SoundReef per creare il podcast che sarà diffuso negli spazi dedicati alla Food Week. Domenica 5 maggio, dalle 19 alle 20, sarà la volta della performance di Food Ensemble, collettivo che mette assieme uno chef, un sous-chef, un sommelier e un musicista. Martedì 7 maggio, infine, il Party della Milano Food Week in collaborazione con Le Cannibale.

Tra mostre, cinema e fotografia

milano food week 2019

Ad anticipare la Milano Food Week ci sarà la mostra fotografica allestita in corso Vittorio Emanuele dal 27 aprile al 5 maggio: due i percorsi visivi incentrati sull’evoluzione del food e di Milano, curati da La Cucina Italiana con l’obiettivo di raccontare il cambiamento e il rinnovamento sia del settore che della città, entrambi capaci negli ultimi anni di guadagnarsi un posto di rilievo a livello internazionale.

Spazio anche al cinema: CityLife Anteo ospiterà la rassega Food&Cinema curata dal critico Marco Lombardi. Venerdì 3 maggio alle 17.30 inaugurazione con Davide Oldani e Andrea Berton. Per l’occasione verrà proiettato The Great Italian, il documentario dedicato al grande Maestro Gualtiero Marchesi.

Torna anche il Samsung District in via Mike Bongiorno, all’interno del quale si svolgeranno due masterclass dedicate alla Food Photography, con Davide Oldani (5 maggio) e Andrea Mainardi (6 maggio) e il food photographer Andrea Fongo.

Il programma completo è disponibile a questo link.

–> Guarda qui tutti gli eventi food in programma a Milano