Pubblicato in: News

Michelle Obama a Expo 2015: pronta una Statua della Libertà di cioccolato

Marco Valerio 3 anni fa
michelle obama expo

statua-liberta-in-cioccolato-300x225

Uno degli eventi più attesi di queste prime settimane di Expo 2015 è sicuramente la visita all’Esposizione Universale di Michelle Obama.

In occasione dell’arrivo della first lady americana, Expo 2015 si prepara a confezionare un regalo decisamente particolare. In onore di Michelle Obama è, infatti, pronta una maxi Statua della Libertà in cioccolato.

Centotrenta anni fa gli Stati Uniti ricevevano in dono la Statua della Libertà. Simbolo di cooperazione e pace alto 93 metri e visibile fino a 40 chilometri di distanza, l’inconfondibile Statua di New York fu donata dalla Francia agli Stati Uniti in segno di amicizia.

Oltre un secolo è passato e oggi, in occasione della visita della first lady Michelle Obama a Expo 2015, il Cluster Cacao e Cioccolato presenta una maxi riproduzione della Statua della Libertà realizzata in cioccolato e alta oltre due metri.

Frutto dello sforzo di tanti artigiani e cioccolatieri, la scultura è stata creata dall’Accademia Maestri Cioccolatieri Italiani diretta da Mirco Della Vecchia, Presidente Nazionale di CNA Alimentare.

Michelle Obama sarà in visita all’Esposizione Universale giovedì 18 giugno, insieme alla figlie Sasha e Malia e alla madre Marian Robinson La first lady guiderà la delegazione ufficiale degli Stati Uniti al Padiglione USA American Food 2.0: United to Feed the Planet. Ricordiamo come l’impegno di Michelle Obama contro l’obesità infantile, attraverso il programma Let’s Move, abbia coinvolto, dal 2010 milioni di americani.

La first lady americana ha di recente annunciato i nuovi programmi americani a favore dell’accesso delle bambine all’educazione nei paesi in via di sviluppo. Ancora oggi – ha notato Michelle Obama in suo editoriale sul Financial Times – 62 milioni di bambine sono escluse dal sistema scolastico: è una barriera che ha costi personali, sanitari ed economici enormi.

Michelle Obama è diventata così una delle donne più influenti nel mondo del cibo e un simbolo dei tanti modi in cui le donne possono contribuire in modo efficace a nutrire il pianeta. Nutrizione sana, accesso all’educazione, salute: sono gli impegni su cui Michelle Obama ha costruito la propria attività di first lady e su cui intende lasciare una propria eredità.

Foto della visita: USA Pavilion at Expo 2015

Etichette: