Pubblicato in: Food News

McDonald’s San Babila: chiude lo storico locale dei paninari

Marco Valerio 3 anni fa
foto mcdonald san babila milano

foto mcdonald san babila milanoNiente più hamburger in centro a Milano. Chiude, infatti, il McDonald’s di piazza San Babila, storico ristorante aperto nel 1984 dalla catena Burghy, poi acquisita dalla multinazionale americana.

Negli anni il locale a San Babila era diventato un vero punto di riferimento per i milanesi, a partire dai “paninari” degli anni ottanta, il cui ritrovo era proprio lo storico Burghy del centro milanese.

Si chiude così un’epoca: l’ex Burghy ora McDonald’s è stato, infatti, il primo fast food aperto a Milano. L’ultimo giorno di apertura dell’esercizio è stato, dunque, domenica 19 luglio. Da lunedì 20 la chiusura definitiva dello storico fast food in seguito a finita locazione e conseguente sfratto.

McDonald’s sfrattato dunque, ma i cinquanta dipendenti del ristorante sono stati avvisati della chiusura a fine turno. L’azienda, diversamente da quanto fatto in passato in caso di chiusure, non ha dato alcun preavviso ai lavoratori.

I sindacati confederali del commercio hanno chiesto un incontro con l’azienda. Ad ogni modo Milano perde un piccolo pezzo della sua storia.