Pubblicato in: Libri News Quartieri

Tutti I Promessi Sposi ad alta voce in due giorni: è la Maratona Manzoni

Maratona Manzoni

Maratona Manzoni

Chiamatelo rito collettivo, nostalgia del liceo o semplicemente omaggio a uno dei simboli di Milano. Alessandro Manzoni vive ancora tra le strade meneghine e lo farà in particolar modo il 7 e 8 ottobre prossimi. Torna infatti in quei giorni la Maratona Manzoni, ovvero una maratona di lettura collettiva e integrale, ad alta voce, de I Promessi Sposi.

Maratona Manzoni nasce a Milano nel 2014 con l’idea di leggere ad alta voce l’opera nei luoghi pubblici milanesi. La prima edizione si è tenuta in piazza San Fedele il 21 e 22 maggio di quell’anno, con trenta ore consecutive di letture a cui hanno partecipato oltre 170 lettori, fra cui il sindaco Giuliano Pisapia e lo scrittore Andrea Vitali.

L’anno scorso si è trasformata in una mini-maratona di un pomeriggio, il 17 maggio, con una selezione di passi scelti.
L’edizione 2016 torna invece in una versione importante: cinque i luoghi di Milano che ospiteranno venerdì 7 e sabato 8 ottobre, dalle dieci del mattino del venerdì fino alla sera del sabato (notte compresa), le letture condivise. E si tratta di luoghi particolari: le parole di Alessandro Manzoni risuoneranno nelle case popolari e nelle centrali dell’acqua, grazie alla collaborazione con Metropolitana Milanese Spa, oltre che in piazza San Fedele.

Questi gli appuntamenti: venerdì 7 ottobre, ore 10-14 presso le case popolari di via Inganni 67; ore 15.30-19.39 Centrale dell’Acqua di via Cassiodoro 14; ore 21-8 Centrale dell’Acqua di Via Anfossi 40.

Sabato 8 ottobre ore 10-14 presso le case popolari di Piazzale Dateo 5; ore 15.30-19.30 Piazza San Fedele.

Chi volesse partecipare come lettore è ancora in tempo per farlo: le iscrizioni, fino a esaurimento posti, si accolgono entro il 25 settembre inviando un’e-mail a maratonamanzoni@gmail.com.

Maratona Manzoni è a cura di Laura Fazzini, fotografa e videomaker freelance, Claudia Fredella, archeologa, educatrice museale, ricercatrice (entrambe tra le fondatrici di Maratona Manzoni) e Giorgia Fazzini, che si occupa di management, creatività e comunicazione fra impresa, istituzioni e non profit.

Etichette:
Milano Weekend