Pubblicato in: Evergreen

H.H. Lim a Milano al Gaggenau DesignElementi

News Partner 9 mesi fa
hh-lim-milano-design

Milano è da sempre riconosciuta come la capitale italiana del design. Qui si concentrano da sempre menti geniali al servizio di marchi senza tempo, con luoghi prestigiosi a incorniciare gli eventi dedicati, uno tra tutti il Fuorisalone, vero momento clou nel mondo del design dal quale fuoriescono progetti espositivi che rimangono anche in modo permanente nel tessuto urbano.

È il caso del DesignElementi Hub in Corso Magenta 2 a Milano, un luogo pensato per essere molto più che uno showroom, ma un vero e proprio contenitore di design all’avanguardia nel mondo degli elettrodomestici e dell’ambiente cucina. Qui privati e professionisti del settore possono trovare idee e spunti per i propri progetti, insieme a eventi come showcooking, mostre, corsi di formazione e masterclass culinarie.

NO, NO? NO. NO!, la mostra personale di H.H. Lim

È in questo ambito che si inserisce NO, NO? NO. NO!, la mostra personale di uno dei più importanti artisti asiatici viventi, H.H. Lim. Curata da Sabino Maria Frassà, la mostra indaga la solitudine dell’uomo contemporaneo e l’incapacità di comunicare, nonostante il flusso continuo di informazioni che invade il mondo odierno.

Aperta in occasione del Fuorisalone di quest’anno, la mostra di H.H. Lim a Milano sarà aperta al pubblico fino al 13 ottobre 2023, con ingresso su prenotazione tramite form online. Lo spazio Gaggenau di DesignElementi unisce la propria visione creativa e lo slancio verso ogni forma d’arte all’opera dell’artista sino – malese, che si declina via via in medium differenti, dalla performance alla pittura fino alla scultura e all’installazione.

A ciò si aggiunge il fil rouge della poetica di H.H. Lim: il lavoro sul linguaggio. Opere come “NO, NO? NO. NO!”, “No word can speak”, “BOH”, “?” e “PUNTO DI VISTA” riflettono la ricerca verso le più disparate forme di linguaggio, fatte di significanti e significati, segno e suono. Lo spettatore si trova coinvolto in un gioco di ambiguità, contraddizioni e ironia che allontanano dal puro piacere estetico e portano all’elaborazione di un pensiero critico.

DesignElementi e l’arte contemporanea

Gli Hub di Milano e Roma di DesignElementi si propongono al pubblico come un vero e proprio spazio espositivo, dove arte e design possono incontrarsi e fondersi in sperimentazioni sempre nuove. In collaborazione con Gaggenau e l’ente no profit CRAMUM, gli hub si rendono parte di un progetto di valorizzazione dell’arte contemporanea in Italia e all’estero, con particolare attenzione verso i giovani artisti.

CRAMUM nasce proprio con questa finalità: sostenere gli artisti emergenti veicolando su di loro l’attenzione del grande pubblico e degli addetti ai lavori. La parola “cramum” deriva dal latino e significa “crema”, intesa come la parte più nascosta e piacevole.

L’attenzione di DesignElementi per l’arte contemporanea si inserisce nella più ampia visione di un’attività che lavora in sinergia con il territorio nella creazione delle sue iniziative, promuovendo progetti culturali e sociali.