Pubblicato in: Concerti News

Lezione-concerto dedicata alla Shoah al Museo del Risorgimento

Un orrore che non avrà mai fine. Per non dimenticare i tragici eventi che portarono alla morte milioni di persone, il Museo del Risorgimento dedica il terzo appuntamento delle sue lezioni-concerto alla Shoah. L’incontro, dal titolo “Musica perseguitata: immagini, suoni, parole per ricordare“, è fissato per domani, giovedì 24 gennaio 2013, alle ore 18.30.

L’appuntamento, a cura dello Spazio della Memoria Musicale della Biblioteca del Conservatorio “G.Verdi” di Milano, si inserisce all’interno delle commemorazioni indette in occasione dell’imminente Giornata della Memoria, che come ogni anno si celebrerà il prossimo 27 gennaio.

La lezione-concerto è un viaggio attraverso la storia della cosiddetta “entartete Musik”, musica degenerata. Con questa definizione nazisti e fascisti solevano indicare tutti quegli artisti che si allontanavano, per ragioni estetiche, politiche o razziali, alle regole di regime e alle sue politiche di censura. Un valanga persecutoria che travolse numerosi compositori, cantanti, strumentisti, critici, docenti e studenti di Conservatorio e studiosi, costretti a subire le conseguenze di una discriminazione, che in qualche caso condusse fino alla morte. Per rendere il giusto merito a questi musicisti, nel 2007 è stato fondato all’interno della Biblioteca del Conservatorio un centro di documentazione e di conservazione dedicato a questo tema, lo Spazio Europeo della Memoria Musicale.

L’ingresso alla lezione-concerto è libero, fino a esaurimento dei posti disponibili. Prenotazione obbligatoria al numero  02/88454599 (dal lunedì al venerdì, dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 16.30).

 

Programma:

Ricerca e presentazione di Pinuccia Carrer e Simonetta Heger.

Musiche di Felix Mendelssohn-Bartholdy, Kurt Weill, Duke Ellington, Mario Castelnuovo-Tedesco, Kurt Sonnenfeld, Alberto Hemsi.

Lucia Zanoni e Margherita Miramonti, violini – Susanna Tognella, viola – Giovanni Volpe, violoncello  – Francesco Steca, chitarra – Beatrice Palumbo, soprano – Antonio Disabato, fisarmonica

 

veronica.monaco@milanoweekend.it

 

 

Museo del Risorgimento

Via Borgonuovo 23


Visualizzazione ingrandita della mappa

Offerta Libraccio 2018