Pubblicato in: News

Lavori pubblici Milano: 700 cantieri in 11 mesi, ecco la mappa delle zone interessate

lavori stradaliSono circa 700 i cantieri previsti a Milano nei prossimi 11 mesi, fino all’apertura della grande esposizione universale Expo 2015 (1 maggio – 31 ottobre 2015). E’ partito il nuovo piano strade volto alla riqualificazione della città per i cittadini e in vista del grande afflusso di visitatori.

Un milione e cinquecento i metri quadrati interessati dai lavori, che proseguiranno anche nei mesi invernali e durante le ore notturne in tutte le nove zone di Milano. Nei mesi estivi la priorità sarà data alle asfaltature mentre nei mesi invernali saranno privilegiati i rifacimenti dei marciapiedi.

Il nuovo Piano strade è stato elaborato insieme ai cittadini, le associazioni e i consigli di zona, in seguito a sopralluoghi effettuati nelle zone segnalate al Comune come bisognose di interventi. Il piano prevede lavori di rifacimento di carreggiate, marciapiedi e strade in pietra, in particolare la manutenzione straordinaria in piazza Duomo (nel centro storico la pietra sarà tutelata, mentre nelle zone periferiche e ad alta viabilità, in accordo con la Soprintendenza ai Beni culturali, si punterà alla sostituzione con l’asfalto).

I 700 cantieri si aggiungono ai circa 1000 relativi agli interventi nel sottosuolo degli enti pubblici e privati. “Chiediamo ai cittadini di avere un po’ di pazienza e di collaborare con il Comune liberando le strade interessate dai lavori dalle auto in sosta evitando al Comune di dovere sanzionare i mezzi che impediscono l’avvio dei lavori”, afferma l’assessore ai Lavori pubblici del Comune di Milano, Carmela Rozza.

Per reclami e segnalazioni rivolgersi allo Sportello Reclami nell’homepage del sito del Comune.

Qui la mappa dei cantieri e l’elenco delle vie interessate dai lavori.

 

photo credit: iMaffo via photopin cc

Offerta Libraccio 2018