Pubblicato in: News

Il gelato più caro d’Italia

GelatoniSiete in città ad aspettare che arrivino le tante agognate ferie? I vostri bambini si lamentano per il caldo? Spesso un gelato può rappresentare una buona soluzione. Ma quanto ci costa comprare un cono da gustare durante una bella passeggiata sui navigli o una vaschetta per finire in bellezza la nostra solita cena con gli amici?

In occasione dell’arrivo dell’estate, Altroconsumo ha svolto un’inchiesta sul prezzo del gelato in diverse città italiane. Senza eccessive sorprese, Milano è risultata la città più cara in assoluto.

L’associazione no profit che ha lo scopo di informare e tutelare i consumatori ha svolto la sua indagine in otto capoluoghi di provincia e in cinque località di mare con non poche sorprese. Infatti, non solo sono emerse differenze tra le diverse città, ma anche tra gli esercizi commerciali all’interno dello stesso comune. Per esempio, a Roma si spendono da 12 euro a 25 euro per un chilo di gelato. Sorrento invece è la città con il prezzo al chilo più basso, ma con i coni tra i più cari (fino a 2,5 euro) visto probabilmente l’elevato afflusso di turisti.

Milano vanta invece la media italiana più alta (più di 20 euro al chilo) con un minimo di 14,50 euro al chilo fino a punte di 25 euro in alcune gelaterie. La spesa per un cono o una coppetta piccola con due gusti può invece variare da un minimo di 2,5 euro fino a 3 euro (entrambi i valori sono in assoluto i più alti rispetto alle altre città italiane).

Rispetto alla stessa indagine svolta nel 2011, i prezzi sono aumentati in media dell’8,5% (leggermente inferiore all’aumento registrato a Roma del 10%).