Pubblicato in: News

Gita fuori porta: Ritrovarsi nei Giardini parte dalla Venaria Reale di Torino

Reggia Venaria TorinoLa primavera è sbocciata e con lei i più bei giardini d’Italia, luoghi di natura e storia tutti da scoprire attraverso un modo inedito di concepire il viaggio che permette di conoscere gli angoli più suggestivi della Penisola.

È questa l’idea che ha guidato alla fondazione della Associazione Culturale Ritrovarsi nei Giardini, che ha messo a punto una serie di itinerari con partenza da Milano all’insegna della eco-sostenibilità e della cultura per andare alla scoperta dei più suggestivi spazi verdi.

Si parte alle porte di Torino da uno dei ‘giardini’ più sfarzosi, quelli della Reggia della Venaria Reale, una delle Residenze Sabaude, patrimonio Unesco, soprannominata la ‘Versailles’ italiana.

L’itinerario proposto dall’Associazione Ritrovarsi nei Giardini è previsto per il 24 maggio e comprende la visita guidata dei Giardini, uno spazio di 10 ettari che nel 1800 ospitava l’Azienda Agricola della Real Casa, il Potager Royal, dove si compierà un vero e e proprio viaggio nel tempo che abbraccia il periodo che va dal Giardino Rinascimentale del 1600 fino a oggi con attenzione agli elementi che lo caratterizzano.

La partenza è da Milano e compresi nell’escursione ci sono anche il pranzo presso il Ristorante Garden House nel patio dei Giardini, preparato con prodotti del Potager Royal e il trasporto a/r in pullman.

«La mia intenzione è quella di offrire una motivazione diversa di viaggio, di utilizzo del tempo libero e delle giornate all’aperto per la valorizzazione del turismo eco-sostenibile inserendolo in un ambito culturale abbinabile  anche al turismo eno-gastronomico» spiega Rosaria Turnaturi, presidente della neonata associazione.

Per maggiori informazioni:

 www.ritrovarsineigiardini.org 

Offerta Libraccio 2018