Pubblicato in: Viaggi

Giornate FAI di Primavera 2013 a Milano: luoghi aperti il 23 e 24 marzo

Oriana DaviniOriana Davini 5 anni fa
Giornata Fai di Primavera 2013

Giornata Fai di Primavera 2013Nonostante il clima invernale, torna l’appuntamento con le Giornate FAI di Primavera 2013: sabato 23 e domenica 24 marzo, infatti, l’Italia si mette in mostra con 700 visite in tutte le regioni a contributo libero.

Mettere la cultura in primo piano, quel patrimonio storico e artistico che fa dell’Italia un’eccellenza nel mondo: capolavori d’arte, ambienti meravigliosi, luoghi sorprendenti, giardini, palazzi, chiese, aree archeologiche, ville, caserme, centrali idroelettriche, dimore, persino un osservatorio astronomico, tutto aperto per una mobilitazione popolare che aumenta di numero ogni anno.

Il FAI – Fondo Ambientale Italiano apre i cancelli di luoghi spesso inaccessibili nel resto dell’anno, grazie ai volontari coinvolti in tutta Italia per rendere possibile l’evento.

I luoghi aperti a Milano sono:

  • Agenzia delle Entrate (via Mainin 25), h 10-17: visita guidata da dipendenti dell’Agenzia
  • Cantiere Porta Nuova – Varesine, sabato 23 h 14-17 (prenotazione obbligatoria): visita guidata all’area Porta Nuova – Varesine, uno degli interventi di riqualificazione più grandi d’Europa
  • Casa Verdi (p.zza Buonarroti 29), domenica 24 h 10-17: visita guidata alla casa di riposo per musicisti voluta da Giuseppe Verdi
  • Centro Svizzero di Milano (via del vecchio Politecnico 3), h 10-17: visita al palazzo dove hanno sede le principali istituzioni che rappresentano la Svizzera a Milano
  • Chiesa di San Fedele (piazza San Fedele), sabato 23 h 10-17: visita a uno degli esempi più importanti della Controriforma, costruita a partire dal 1569 su progetto di Pellegrino Tibaldi
  • Conservatorio Giuseppe Verdi (via Conservatorio 12), h 10-17: visita guidata al Conservatorio, inaugurato nel 1808
  • Deposito locomotive e Officina Fs Milano smistamento (via Corelli 61), h 10-17: visita al Deposito nato nel 1931. All’interno ci sarà un’offerta di prodotti da forno il cui ricavato andrà al FAI
  • Gallerie d’Italia (piazza Scala 6), sabato 23 h 20-23: visita all’area museale che racchiude più di 400 opere tra ottocento e Novecento
  • Grand Hotel et De Milan – Camera di Giuseppe Verdi (via Manzoni 29), h 10-17: visita alla camera dove Giuseppe Verdi, dal 1872, abitò quando stava a Milano e dove morì il 27 gennaio 1901
  • Palazzo dell’Informazione (piazza Cavour 2), h 10-17: visita al palazzo voluto da Mussolini come sede della redazione del Popolo d’Italia
  • Palazzo Serbelloni (c.so Venezia 16), h 10-17: visita al palazzo neoclassico costruito nel XVIII secolo
  • Sinagoga Maggiore (via della Guastalla 19), domenica 24 h 10-17: visita al Tempio sede del rabbinato centrale
  • Unicredit Tower (piazza Gae Aulenti), domenica 24 h 10-17: visita all’edificio più alto d’Italia
  • Università cattolica del Sacro Cuore (l.go Gemelli 1), h 10-17: visita all’università collocata di fianco alla Basilica di S. Ambrogio
  • Università Commerciale Luigi Bocconi (via Roentgen), h 10-17: visita all’ateneo fondato da Ferdinando Bocconi
  • Università degli Studi di Milano Ca’ Granda (via Festa del Perdono 7), h 10-17: visita all’edificio costruito a partire dal 1456
  • Villa Necchi Campiglio (via Mozart), h 10-18: visita agli interni e al giardino della villa

Vi ricordiamo che domenica 24 marzo si correrà la 42ma edizione della Stramilano, la maratona di Milano.

Per maggiori informazioni: www.giornatafai.it

 

Etichette: