Pubblicato in: News Viaggi

Gardaland: completata la montagna russa dei record

AvatarMarco Valerio 6 anni fa
Foto: PressGardaland

Amanti del divertimento e, in modo particolare, amanti di Gardaland? Il parco giochi di Castelnuovo del Garda (Verona) ha in serbo una grande novità per l’anno nuovo che va ad incominciare tra pochi giorni: si tratta di un Dive Coaster, ovvero una montagna russa con caduta in picchiata verticale .

Si tratta di una montagna russa a dir poco da record. Il tracciato, completato in questi giorni, prevede, infatti, una caduta in picchiata verticale di ben 85 gradi di inclinazione da un’altezza di 42,5 metri a 100 km all’ora.

Questa nuova attrazione punta a convogliare l’intrattenimento alla tensione adrenalinica, cercando di coinvolgere tutti i sensi e di far battere il cuore e tremare le gambe a tutti coloro che decideranno di avventurarsi e provare il nuovo Dive Coaster di Gardaland.

Dopo la salita, qualche breve interminabile istante su un tratto piano ed ecco… l’improvvisa discesa in picchiata che farà precipitare verso il basso, a gran velocità, i suoi temerari passeggeri. Sfioreranno il terreno, i piloni e numerosi ostacoli, passeranno attraverso sensazioni di vuoti d’aria, sospesi tra folli inversioni, capovolgimenti a testa in giù, torsioni su grandi spirali e rotazioni a 360°.

Il percorso del Dive Coaster di Gardaland si estende su oltre 13.000 metri quadrati, pari alla superficie alare di ben 25 Boeing 747 Jumbo. Questo percorso è nel suo genere, il più lungo d’Europa e si staglia, elegante e imponente, nell’area spaziale del Parco tra Space Vertigo e Flying Island.

La nuova attrazione sarà fruibile a partire dai primi mesi del 2015.

Etichette: