Pubblicato in: Concerti News Teatro

Filarmonica della Scala: tornano le prove aperte alla città

Marco Valerio 2 anni fa
teatro-alla-scala-2

teatro-alla-scala-2Tornano, per la loro settima edizione, le prove aperte della Filarmonica della Scala.

Le prove aperte della Filarmonica della Scala sono divenute ormai una vera e propria stagione indipendente che con cinque appuntamenti annuali, il primo interamente gratuito e aperto alla città, permette al pubblico di assistere alle prove di alcuni concerti di stagione a prezzi contenuti e allo stesso tempo di essere parte di un importante progetto di solidarietà a favore del non profit milanese.

Grazie alla partecipazione dei musicisti dell’orchestra, dei direttori ospiti e dei solisti, infatti, l’intero ricavato dalla vendita dei biglietti è devoluto, ogni anno, a quattro organizzazioni del territorio che operano nel sociale.

L’iniziativa è realizzata con la collaborazione del Teatro alla Scala, del Comune di Milano, del main partner UniCredit e con il sostegno di UniCredit Foundation. Il progetto gode inoltre del patrocinio di Città Metropolitana di Milano e Comune di Milano. Vivi Milano e Radio Popolare sono media partner dell’iniziativa. Il coordinamento generale è affidato ad Aragorn.

Sono cinque le prove aperte dell’edizione 2015-2016, sempre precedute da una breve introduzione al programma con esperti, critici, direttori o solisti ospiti. Il primo appuntamento è gratuito e dedicato alla città, i successivi quattro sono a pagamento con biglietti da € 5 a € 35. L’incasso quest’anno sarà destinato a sostenere la ricerca scientifica condotta da quattro dei principali enti milanesi di rilevanza internazionale: Fondazione IEO – CCM, Fondazione IRCCS Istituto Neurologico Carlo Besta, Fondazione Centro San Raffaele, Fondazione IRCCS Istituto Nazionale dei Tumori.

L’anteprima gratuita è in programma domenica 8 novembre alle ore 19.30 e vede sul podio il direttore Riccardo Chailly per la prova del concerto inaugurale della stagione 2015-2016. Chailly introdurrà all’ascolto in una breve conversazione con il direttore artistico della Filarmonica della Scala, Ernesto Schiavi. Gli inviti per la serata saranno distribuiti dall’assessorato alle politiche sociali del Comune di Milano e riservati agli utenti dei Servizi Sociali, una parte sarà distribuita dal servizio promozione culturale del Teatro alla Scala e da Vivi Milano.

100 biglietti gratuiti per la prova aperta condotta da Riccardo Chailly saranno riservati a giovani fino ai 25 anni non compiuti che potranno ritirare gli inviti presso gli uffici della Filarmonica della Scala (Piazza Diaz, 6) nei giorni 5 e 6 novembre, dalle 10 alle 17 (sarà possibile ritirare al massimo 2 biglietti, esibendo anche il documento di identità dell’accompagnatore).

Alla prova inaugurale seguono i quattro appuntamenti a pagamento destinati alla raccolta fondi: la prova diretta da Ottavio Dantone domenica 17 gennaio a favore della Fondazione IEO-CCM; la prova diretta da Daniel Harding domenica 14 febbraio a favore della Fondazione IRCCS Istituto Neurologico Carlo Besta; la prova di Daniele Gatti domenica 6 marzo a favore della Fondazione Centro San Raffaele; la prova diretta da Fabio Luisi di domenica 10 aprile a favore della Fondazione IRCCS Istituto Nazionale dei Tumori. Ad introdurre i concerti ci saranno Enrico Parola, Gian Mario Benzing, Carla Moreni e Carlo Boccadoro.

I carnet (da €20 a €140) saranno in vendita a partire da lunedì 28 settembre. I biglietti singoli (da €5 a €35) saranno in vendita dal 2 dicembre. Informazioni e prevendite: 02 465 467 467 (lunedì/venerdì, ore 10-13 e 14-17).

Tutte le informazioni su filarmonica.it/proveaperte

Etichette:

Non perderti un evento a Milano!

Ricevi solo eventi utili grazie alla Newsletter curata da Andrea

Aggiungiti agli altri 16.000 della community!