Pubblicato in: Food News

A Expo 2015 si celebra la Festa della Birra: il programma

Marco Valerio 2 anni fa
Foto: 4ever.eu

Foto Expo / Daniele Mascolo

In occasione dell’apertura dell’Oktoberfest di Monaco, anche Expo 2015 rende omaggio alla tradizionale bevanda a base di luppolo e malto.

L’Esposizione Universale di Milano celebra la Festa della Birra, sabato 19 settembre, con una giornata ricca di eventi e di iniziative che coinvolgeranno i vari paesi partecipanti a Expo e, ovviamente, i visitatori.

Nel corso della giornata saranno possibili degustazioni di varia natura: si potrà provare, infatti, anche un gelato a base di birra, ovvero quello proposto da Rigoletto in collaborazione con il Birrificio Angelo Poretti, quattro gusti diversi realizzati con la 7 Luppoli Autunnale Mielizia, la 6 Luppoli Bock Rossa, la Angelo Brown Ale e la più amara 9 Luppoli. Un modo alternativo di assaggiare la birra che sarà disponibile sul Cardo Sud di Padiglione Italia.

La 7 Luppoli Mielizia è la grande novità che Poretti presenta in occasione della Festa della Birra: una birra aromatizzata al miele di catagno, ingrediente speciale anche del pane prodotto dall’Antico Forno Fulvio Garavaglia offerto in degustazione insieme alla bevanda e a una selezione di formaggi. Nel Cluster Cacao e Cioccolato dalle 18 alle 19 è aperta al pubblico una degustazione gratuita di birra e cioccolato, in collaborazione con Poretti e Vanini.

Capofila dei paesi che partecipano con un proprio contributo alla Festa della Birra, la Germania offre la cerimonia d’apertura della giornata con la spillatura di un barile da parte del commissario generale del padiglione tedesco Dietmar Schmitz. Concerti di musica tradizionale e dj set accompagnano fino a sera la degustazione di una selezione di birre tedesche sui tavoli allestiti di fronte al padiglione.

Nel primo pomeriggio il Belgio presenta una degustazione di birre e una competizione pubblica di spillatura, mentre alle 15 i visitatori possono assistere alla cerimonia ufficiale di insediamento nella Chevalerie du Fourquet des Brasseurs. Nel pomeriggio il pubblico può assistere alle tipiche parate medioevali denominate Ommegang.

Numerose e diverse le iniziative che provengono da altri paesi partecipanti: dai sapori più tradizionali provenienti da Austria, Slovenia e Ungheria (il cui ristorante propone un succulento stinco ubriaco), alle meno note birre cilene, la Atrapaniebla, la +56 e la Quebrada, fino alla proposta del padiglione di Monaco che nel menu del suo ristorante inserisce un piatto a base di birra. La Francia offre le sue birre in collaborazione con Brasseurs de France, il Regno Unito propone un menu Fish&Chips e birra a prezzo speciale e la Russia presenta la sua Baltika.

Etichette:

Non perderti un evento a Milano!

Ricevi solo eventi utili grazie alla Newsletter curata da Andrea

Aggiungiti agli altri 16.000 della community!