Pubblicato in: Viaggi

Fai Via Lattea 2013: nuovi circuiti tra il Parco Sud e il Parco del Ticino in bici e a piedi

 sopralluogo percorso GaggianoFAI Via Lattea 2013, il progetto alla scoperta della campagna lombarda, realizzato dal Fai in collaborazione con Expo 2015 e il Comune di Milano, si arricchisce a settembre di tre nuovi appuntamenti, tra incontri pubblici e circuiti ciclo-pedonali.

Si parte domenica 15 settembre 2013 con il percorso ciclo-pedonale istituito tra Gaggiano e Cisliano, comuni in provincia di Milano, dalle 9.30 alle 18.30. Un circuito che vi accompagnerà alla scoperta del Parco Agricolo Sud e del lato ovest del Naviglio Grande, capace di svelare il patrimonio naturale e culturale che si nasconde appena fuori Milano. Sarà possibile pedalare o camminare tra i campi e i piccoli boschi, ammirando il paesaggio ma anche il patrimonio architettonico, come il Castello Borromeo d’Adda e il Palazzo Landriani, o le antiche corti rurali, come il borgo di Fagnano che prenderà magicamente vita con cantastorie, giocolieri e maschere. Per ulteriori dettagli, clicca qui.

Sabato 21 settembre 2013 sarà invece tempo di riflessione con l’incontro-convegno “L’Agricoltura produce Lavoro” che si terrà presso la sala conferenze della Provincia di Pavia: si parlerà delle nuove opportunità di lavoro in agricoltura e del rapporto tra agricoltura, ambiente e mondo rurale, in relazione allo sviluppo dell’economia locale basata sulla green economy.

Cascina MaderaDomenica 29 settembre 2013, infine, il programma FAI Via Lattea 2013 si conclude con un altro percorso ciclo-pedonale che attraverserà i comuni di Bereguardo e Casorate Primo, in provincia di Pavia. Il circuito, dalle 9.30 alle 18.00, vi porterà alla scoperta del Parco del Ticino e delle cascine e chiese presenti sul territorio, oltre al Castello Visconteo di Bereguardo. Il circuito è disponibile in tre livelli di difficoltà: il percorso A, il più impegnativo, offre scorci sul Ticino su sentieri solitamente non accessibili; il percorso B su strada sterrata larga è più agevole e presenta solo lievi dislivelli; infine il percorso C, il più agevole, sarà effettuato su strada inizialmente sterrata e larga, poi asfaltata. Per ulteriori dettagli, clicca qui.

 Lungo tutti i percorsi saranno presenti i volontari del FAI, pronti a fornire spiegazioni e informazioni. Nei punti di partenza dei circuiti saranno messe a disposizione fino a esaurimento le biciclette FAI (con un contributo minimo di 10 euro).

I programmi possono essere soggetti a modifiche: potete verificare gli aggiornamenti sul sito www.faivialattea.it. Per ulteriori informazioni contattare  il numero telefonico 02/76311284 oppure scrivere all’indirizzo mail vialattea@fondoambiente.it.

veronica.monaco@milanoweekend.it

Etichette:
Offerta Libraccio 2018