Pubblicato in: News

Libri a Milano: gli incontri e le presentazioni dal 12 al 18 febbraio

libri a milano

libri a milano

Questa settimana arriva Jonathan Safran Foer a Milano. Ma ci sarà tempo anche per sfogliare i giornali in libreria la domenica mattina, per imparare a scrivere le proprie emozioni e, perché no, leggere ad alta voce per gli altri. Vi piace scoprire tutto ciò che ruota intorno ai libri e alla lettura a Milano? Abbiamo raccolto tante belle iniziative per voi nel nostro nuovo #spiegonelibri della settimana. Buona lettura!

Riscoprire Rusconi

Edilio Rusconi, editore. Un personaggio che ha fatto storia con le sue riviste ma anche con i libri. La prima pubblicazione italiana integrale del Signore degli anelli è stata sua. Per chi volesse riscoprire la sua figura l’appuntamento è giovedì 15 febbraio alla Kasa dei Libri (largo De Benedetti 4). Ne parleranno alle 18 Velania La Mendola, Umberto Brindani, direttore di Oggi, e Roberto Cicala.

Laboratori per bambini: Favole contro la guerra

Il nemico. Favole contro la guerra. Bella la descrizione di questo ciclo di letture e laboratori «per bambini coraggiosi che vogliono abbattere i muri (invece di costruirli), cancellare le leggi sbagliate (e scriverne di più giuste), e far sparire per sempre la guerra».

Li ha creati l‘Oasi del Piccolo lettore: dal 17 al 19 febbraio l’appuntamento – gratuito – per tutti i bambini dai 3 anni in su è a Mare Culturale Urbano (via Giuseppe Gabetti 15). si leggerà e si giocherà a inventare e disegnare, per esempio, la Dichiarazione universale dei diritti dei bambini e delle bambine diversi ma uguali. Oppure si costruirà un muro da buttare giù subito. Per le prenotazioni si può scrivere a questo indirizzo: oasidelpiccololettore@gmail.com. Questi gli appuntamenti: venerdi 17 febbraio  h 17.00 Via di qua (Jacabook); sabato 18 febbraio h 10.00 Di qui non si passa (Topipittori); h 16.00 Il piccolo Ghirighiri (Babalibri); domenica 19 febbraio h 10.00 Il nemico. Una favola contro la guerra (Terre di Mezzo), h 16.00 Il re che non voleva fare la guerra (Giralangolo).

Mattinata in versi: a Palazzo Marino torna Area P

Domenica 12 febbraio, alle ore 10.30, l’Aula consiliare di Palazzo Marino torna ad ospitare Area P, Milano incontra la poesia. Protagonista della mattinata sarà Matteo Munaretto con l’accompagnamento musicale di Gianni Almasio e Antonio Spirito. L’invito, come sempre, è rivolto a tutti coloro che amano la poesia. L’ingresso in Aula consiliare è gratuito fino ad esaurimento posti.

Omaggio a Kent Haruf al Franco Parenti

Alla vigilia dell’uscita di Le nostre anime di notte, il teatro Franco Parenti ospita una serata dedicata a Kent Haruf, ai suoi libri e ai lettori della Trilogia della Pianura, con reading di Lella Costa e Gioele Dix, intervento di Cathy Haruf, musa ispiratrice del romanzo, Fabio Cremonesi e Marco Missiroli. Introduce Andrée Ruth Shammah, conduce Antonio Calabrò. L’appuntamento è domenica 12 febbraio alle 19. I biglietti in sala sono esauriti ma l’incontro sarà trasmesso in diretta streaming nel foyer.

La storia d’Italia alla Libreria Utopia

Settimana densa di incontri alla Libreria Utopia (via Marsala 2). Si comincia il 16 febbraio alle 19 con Piergiorgio Baita che presenta il suo Corruzione (Einaudi) con Serena Uccello. Un viaggio attraverso il fenomeno dell’illecito nel mondo delle grandi opere. Interverrà anche Nando Dalla Chiesa. Il 17 febbraio si torna a parlare di una delle vicende più controverse della nostra storia recente, la morte del ferroviere anarchico Pinelli, fermato per la strage di Piazza Fontana. Se ne occupa il libro di Gabriele Fuga ed Enrico Maltini, Pinelli. La finestra è ancora aperta (Colibrì). Appuntamento alle 19.

Il giorno dopo, il 18, sempre alle 19,sarà Maura Maioli a presentare il suo libro, il romanzo Dalla mia casa non si vedeva il mare (Italic). Un romanzo (anche) sulla memoria, “l’unica cosa che possiamo opporre alla morte, il solo luogo in cui gli oggetti, i luoghi e le persone con le loro storie continuano ad agire”, come spiega l’autrice nella nota finale.

Jonathan Safran Foer e Fabrizio Gifuni

Pomeriggio in compagnia di una delle star della letteratura contemporanea. Jonathan Safran Foer arriva a Milano grazie alla seconda anteprima di Tempo di Libri (la prima aveva ospitato Asli Erdogan). Lo scrittore americano sarà al Piccolo Teatro Studio Melato (via Rivoli 6) il 16 febbraio alle 18. A dialogare con lui sul senso del limite e della finitezza che emerge dal suo ultimo romanzo, Eccomi (Guanda), sarà Chiara Valerio, curatrice del programma generale della Fiera. La serata sarà accompagnata dalle letture dell’attore Fabrizio GifuniL’ingresso è libero fino a esaurimento posti.

Safran Foer è in Italia per ritirare il premio de la Lettura del Corriere della Sera, che gli sarà consegnato mercoledì 15 febbraio alla Triennale di Milano: Eccomi è stato il libro più votato dalla giuria di redattori e collaboratori del supplemento, scrittori, giornalisti e studiosi che hanno scelto fra i titoli usciti nel 2016.

Come diventare lettori volontari

Leggere fa bene e ancora di più quando si legge per gli altri. Vi piacerebbe leggere ad alta voce nelle scuole o per gli anziani, ma anche negli ospedali e nelle carceri, regalando loro qualche momento di meraviglia? A Milano lo potete fare grazie al Patto per la Lettura. Il Comune di Milano ha lanciato il progetto dei lettori volontari, dedicato a tutti coloro che abbiano voglia di regalare tempo e passione, e naturalmente impegno, a questa esperienza. Il Patto di Milano per la Lettura cerca 150 nuovi volontari disponibili a leggere ad alta voce in scuole, biblioteche, centri ricreativi, carceri, ospedali. Luoghi della città da cui promuovere e trasmettere il piacere della lettura. Chi vuole partecipare può candidarsi compilando un form. I lettori volontari parteciperanno poi a un corso di formazione, con tre incontri settimanali di due ore ciascuno, in diverse zone della città. Il prossimo partirà il 20 febbraio e finirà l’11 marzo.

Gattoterapia e poesia da Open

La Gattoterapia insegna a vivere imitando i gatti. O almeno è ciò che accade nel libro omonimo di Giorgio Pirazzini (anche se a noi piace pensare che possa essere così anche nella vita vera). L’autore, italiano che vive a Parigi, lo presenta il 17 febbraio alle 19 da Open in viale Montenero 6. Il libro è pubblicato da Baldini&Castoldi.

Il giorno dopo da Open è invece di scena la poesia. Il 18 febbraio alle 17 ci sarà il poeta Valerio Mello con il suo Cercando Ulisse (Italic & Pequod).  Un diario di viaggio in prosa e versi, ispirato a luoghi reali e immaginari. L’autore lo presenta insieme a Giuliana Nuvoli, professoressa di letteratura italiana presso l’Università degli Studi di Milano, e all’attrice Anna Nogara.

Rassegna stampa (con caffè) in libreria

Non di soli libri si chiacchiera (ovviamente) in libreria. Per esempio, che ne dite di rilassarvi la domenica mattina sfogliando il giornale davanti a una tazza di caffè? Alla Libreria del Mondo Offeso, in piazza San Simpliciano 7, da questa settimana potete fare di più: parte infatti una “Rassegna Stampa di parte ma partecipata“. La domenica mattina alle 11.30 lettura dei principali quotidiani e discussione e confronto, dal 12 febbraio.

Raccontarsi: corso di scrittura autobiografica

Alla Libreria 6 Rosso di via Alfredo Albertini 6, invece, debutta un corso di scrittura autobiografica. La mia vita è un romanzo, con Lello Gurrado, parte lunedì 13 febbraio alle 19. Cinque le lezioni, di novanta minuti l’una. Un laboratorio per chi vuole dare forma scritta alle proprie emozioni ed esperienze. Per informazioni: www.6rosso.com.

Etichette:
Offerta Libraccio 2018