Pubblicato in: Evergreen

7 incredibili esperienze da vivere assolutamente in visita a Milano

News Partner 4 mesi fa
Parco-sempione-castello-min

L’Italia è un Paese estremamente vario, con città spettacolari da Nord a Sud dello stivale.  Milano, però, è quella che dal 2015, dopo l’Expo, ha vissuto più trasformazioni in assoluto, divenendo un polo d’attrazione non indifferente. Ecco 7 incredibili esperienze da vivere assolutamente quando si visita la città.

Aperitivo sui Navigli

Ai Navigli si può apprezzare non solo l’aria della vecchia Milano, con le sue strutture architettoniche e le case che si sviluppano sui due lati del canale, ma si può provare anche il fantastico rituale dell’aperitivo in un contesto eccezionale. Ci sono tantissimi ristoranti tipici che, al volgere del sole, si accendono di luci colorate riflesse dall’acqua del canale. Questo può essere visitato anche in barca e i giri offerti sono un’attrazione da non perdere quando ci si trova  Milano.

Visitare le Colonne di San Lorenzo

Un’altra attrattiva per gli amanti della Milano più antica, quella di epoca romana. Poco lontano da Piazza Duomo è possibile trovare una costruzione medievale, quella delle Colonne di San Lorenzo, visibili di fronte alla Basilica. Sono ben diciassette colonne alte sette metri e mezzo in marmo di Musso, decorate da capitelli in stile corinzio. Le colonne non si ergevano originariamente qui, ma furono spostate in epoca medievale; risalgono infatti a un periodo che va dal secondo al terzo secolo. Da qui è inoltre possibile raggiungere facilmente i Navigli, dove, come abbiamo già accennato precedentemente, è possibile godersi un bell’aperitivo all’aperto!

Un po’ di relax al Parco Sempione

Considerato uno dei polmoni verdi cittadini, è un luogo perfetto per rilassarsi un po’ dopo aver camminato a lungo. Si trova vicino i giardini del Castello Sforzesco, anche questo non molto distante dai Navigli.

Tour della Street Art

Milano è stata una delle prime città italiane a vedere lo sviluppo di movimenti indipendenti di street art all’inizio degli anni ’80. Questi si sono evoluti nelle decadi successive, trasformando la città in uno dei punti di ritrovo degli artisti di strada di tutta Europa. Si può apprendere molto sulla storia urbanistica e dei distretti della città seguendo questo spettacolare tour.

Negozi storici

A Milano si va anche per fare un po’ di shopping, ma oltre alle grandi e piccole catene che è possibile trovare un po’ ovunque in giro per il mondo, ci sono anche dei negozi unici, che hanno una lunga storia alle spalle, legata a doppio filo alla città. C’è per esempio il famoso Borsalino nella Galleria Vittorio Emanuele, aperto dal 1883. In questa antica boutique si vendono cappelli che persino le star di Hollywood hanno utilizzato, indossandole in film di successo come Casablanca. Tra gli altri troviamo poi la Pellicceria Lagori, aperta dal 1944.

La Milano bohemienne

Il quartiere di Brera non è sempre stato parte della città, ma un tempo era adiacente alla stessa. Ciò è cambiato a partire dal 1776, quando Maria Teresa d’Austria costruì l’Accademia delle Belle Arti, che divenne un centro culturale pieno di artisti e intellettuali. Oggi, l’Accademia è sede della Pinacoteca, del Giardino Botanico e del Museo Astronomico. Nella Pinacoteca è possibile trovare 40 saloni pieni di opere di Caravaggio, Raffaello e molti altri famosi artisti. Un giro in questa location è pertanto obbligatorio!

Milano sotterranea

Tante città italiane hanno una parte sotterranea nascosta e che si sviluppa al di sotto dei luoghi popolari, lontana dagli occhi. Anche per Milano vale lo stesso concetto, ed è possibile seguire un tour guidato che svela tanti tesori e storie. Basti pensare che l’unica cripta di epoca romana della città è proprio sotterranea, ma ci sono anche tanti altri edifici da visitare, come il teatro romano e una rete complessa di tunnel e passaggi segreti proprio sotto il Castello Sforzesco, usato per la fuga degli abitanti durante gli attacchi dall’esterno.

Per visitare al meglio Milano non dimenticate di usufruire di app dedicate e, se non avete una connessione dati disponibile e vi appoggiate spesso ai Wi-Fi pubblici, ricordate di sfruttare un servizio VPN valido per avere una connessione sicura.

Come funziona una VPN? È molto semplice: si tratta di un servizio in abbonamento che consente di schermare tutti i vostri dati più importanti, impedendo a malintenzionati di accedere a informazioni sensibili, il che è un vero vantaggio da non sottovalutare!