Pubblicato in: News

Elezioni regionali in Lombardia: come si vota

Oriana Davini 5 anni fa
Elezioni regionali 2013 Lombardia

Elezioni regionali 2013 LombardiaOrmai ci siamo, le Elezioni regionali 2013 in Lombardia si terranno il prossimo weekend, domenica 24 e lunedì 25 febbraio, insieme alla tornata elettorale per il rinnovo di Camera e Senato.

Il che significa che i cittadini lombardi sono chiamati a esprimere il voto anche per scegliere il futuro Governatore della Lombardia, ruolo finora occupato da Roberto Formigoni, e, di conseguenza, il prossimo Consiglio regionale.

Per chi ancora si stesse chiedendo come si vota alle elezioni regionali lombarde, di seguito forniamo un piccolo vademecum con tutte le informazioni utili per avere una panoramica chiara dei propri diritti.

Elezioni regionali Lombardia: candidati

I candidati alle regionali in Lombardia al ruolo di Governatore sono cinque:

  1. Gabriele Albertini per la lista ‘Scelta civica con Monti per l’Italia‘ (Lista Monti, Udc e Fli) – Twitter: @g_albertini
  2. Umberto Ambrosoli per la coalizione di Centrosinistra (Pd, Sel, Centro Democratico, Psi e Patto Civico per la Lombardia) – Twitter: @uambrosoli
  3. Silvia Carcano per il Movimento 5 Stelle – Twitter: @silvanacarcano
  4. Roberto Maroni per il Centrodestra (Pdl e Lega Nord) – Twitter: @maroni_leganord
  5. Carlo Maria Pinardi per Fare – Fermare il declino – Twitter: @CarloPinardi

Elezioni regionali Lombardia: quando si vota

Si può votare per le elezioni regionali, e contemporaneamente per le politiche:

  • domenica 24 febbraio dalle 8.00 alle 22.00
  • lunedì 25 febbraio dalle 7.00 alle 15.00

Elezioni regionali Lombardia: dove si vota

Ogni elettore voterà nel proprio comune di residenza, in particolare nella sezione elettorale indicato sulla scheda elettorale.

Per chi deve spostarsi in treno per raggiungere il luogo di residenza in occasione delle elezioni, Trenitalia e NTV mettono in campo una serie di treni con riduzioni dal 60 al 70 per cento tra il 16 febbraio e il 7 marzo (potrete ottenere lo sconto solo dopo aver dimostrato di essere andati a votare tramite l’esibizione della scheda elettorale timbrata).

Elezioni regionali Lombardia: come si vota

Per poter votare è necessario recarsi al proprio seggio muniti di carta d’identità in corso di validità e tessera elettorale.

La tessera elettorale non deve essere scaduta e deve avere ancora spazio per i timbri: se così non fosse, per richiedere una nuova tessera elettorale dovete andare all’Ufficio Anagrafe del vostro comune di residenza oppure, se votate a Milano, presso l’Ufficio Elettorale di via Messina 52.

Le elezioni regionali hanno lo scopo di eleggere, oltre al nuovo Governatore della Lombardia, anche 80 consiglieri: non è previsto alcun ballottaggio. Vince il candidato che ottiene più voti, che viene  nominato Governatore: i candidati successivi in lista con il maggior numero di voti diventano Consiglieri.

E’ possibile:

  • votare per un candidato alla carica di Presidente della Regione
  • votare per un candidato alla carica di Presidente e per una delle liste a esso collegate, tracciando un segno sul simbolo della lista
  • votare disgiuntamente per un candidato alla carica di Presidente e per una delle altre liste a esso non collegate
  • votare solo a favore di una lista (in tal caso il voto si intende espresso anche a favore del candidato Presidente collegato alla lista)