Pubblicato in: Evergreen

Come richiedere la tessera elettorale a Milano: tutte le informazioni

Oriana DaviniOriana Davini 2 settimane fa
Come richiedere la tessera elettorale a Milano

Come richiedere la tessera elettorale a Milano? In vista delle elezioni, meglio non farsi trovare impreparati e assicurarsi di avere tutti gli strumenti per poter esercitare il proprio diritto di voto.

Anche perché, nel caso di residenza diversa dal domicilio, la tessera elettorale è indispensabile per godere delle agevolazioni sul costo dei biglietti di viaggio riservate agli elettori.

Tessera elettorale: come averla

La tessera elettorale è il documento fondamentale per votare: è gratuita, permanente e va presentata a ogni elezione e referendum.

Per averla non occorre fare nulla, perché viene spedita a casa al compimento dei 18 anni oppure ogni volta che si prende la residenza a Milano.

Va presentata insieme a un documento d’identità valido (leggi qui come fare la carta d’identità a Milano) e contiene, oltre ai dati anagrafici, anche alcune indicazioni fondamentali:

  • sezione elettorale di appartenenza
  • sede dove votare
  • collegi elettorali di appartenenza
  • 18 spazi destinati al timbro da parte del Presidente del seggio elettorale di appartenenza

Tessera elettorale: cosa fare in caso di cambio di residenza

Se avete cambiato la residenza, la tessera elettorale verrà spedita direttamente al vostro domicilio: la stessa cosa succede anche nel caso di trasferimento di residenza da un altro comune.

In caso di mancato recapito, è possibile ritirarla presso gli sportelli dell’Anagrafe di via Larga 12 (esclusivamente su appuntamento) e degli uffici decentrati: nel caso in cui l’interessato non potesse passare a prenderla, si può mandare un familiare purché risulti nello stesso stato di famiglia (dovrà comunque avere con sé un documento di riconoscimento) o una terza persona munita, oltre che del proprio, anche del documento d’identità dell’interessato, in formato originale o fotocopiato.

Tessera elettorale: cosa fare in caso di smarrimento

Ovviamente sarebbe meglio conservare attentamente la propria tessera elettorale, portandola fuori casa solo quando si va a votare.

In caso smarrimento, tuttavia, è possibile richiedere un duplicato presso qualsiasi sede anagrafica (Via Larga o sedi decentrate), compilando il Modello richiesta duplicato.pdf.

Tessera elettorale: cosa fare in caso di furto

Se la vostra tessera elettorale è stata rubata, è necessario recarsi presso la polizia o i carabinieri per la denuncia di furto. Una volta ottenuta, andrà presentata una copia della denuncia all’autorità di pubblica sicurezza per ottenere una nuova tessera elettorale.

Tessera elettorale: cosa fare in caso di variazione dei dati

Nel caso in cui cambiasse qualcuno dei vostri dati, l’elettore riceverà per posta al proprio domicilio un’etichetta adesiva con i dati aggiornati, da applicare sulla tessera.

Rinnovo della tessera elettorale

Nel caso in cui aveste esaurito i 18 spazi per la certificazione del voto, occorre rinnovare la tessera elettorale chiedendo il rinnovo presso una sede anagrafica e compilando l’apposita domanda.

Portate con voi la vecchia tessera elettorale perché è necessario esibirla e verificare che tutti gli spazi siano esauriti per poter ottenere il rinnovo.

Ricordiamo che tutte le sedi anagrafiche di Municipio, compresa quella di via Larga, ricevono esclusivamente su appuntamento, a causa delle norme anti-Covid. Per ulteriori informazioni telefonare al numero unico 02.02.02 attivo dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 20.

Tutte le informazioni relative alla tessera elettorale sono consultabili sul sito del Comune di Milano.