Pubblicato in: News

Colori d’Autunno, torna la mostra mercato a Villa Necchi Campiglio. Il programma

Redazione 4 settimane fa
giornate fai autunno 2022 milano
Foto di Gabriele Basilico,2016 © FAI - Fondo Ambiente Italiano

Sabato 5 e domenica 6 novembre a Villa Necchi Campiglio torna Colori d’Autunno, la grande mostra mercato organizzata dal FAI. Per due giorni, dalle ore 10 alle 18 camelie, piante da frutto, arbusti da bacca e da fiore, rose, erbacee perenni, piante rampicanti, tipiche di questa stagione, saranno le grandi protagoniste della manifestazione, insieme a libri, vasi, attrezzi da lavoro, casette per uccelli, cesti in castagno, arredi da giardino e oggetti di brocantage.

Il giardino e il campo da tennis coperto della villa ospiteranno espositori accuratamente selezionati, che
proporranno le loro migliori collezioni e i prodotti più originali, come il limone Yutzu, per la prima volta
presentato a Villa Necchi: probabile ibrido naturale fra la papeda di Ichang e il mandarino Satsuma, ha avuto origine presumibilmente in Corea e da qui è stato introdotto in Cina e poi in Giappone. L’albero del limone Yutzu si presenta piccolo e spinoso; il frutto, usato in cucina quando ancora verde, fra i mesi di settembre e ottobre, diventa giallo chiaro a maturità ed è molto ricco di succo.

Laboratori, eventi e incontri a Colori d’Autunno

Approfondimenti e laboratori arricchiranno la “due giorni” dedicata al giardino d’autunno, mentre gli esperti giardinieri del FAI saranno a disposizione del pubblico per offrire idee, consigli e suggerimenti ai tanti giardinieri per passione che parteciperanno.
Ecco, nel dettaglio, il programma di Colori d’Autunno 2022:

Sabato 5 novembre

Ore 10.30: LABORATORIO DI COMPOSIZIONE FLOREALE a cura del Vivaio Millefoglie. Una speciale
occasione per imparare ad usare fiori, fronde e bacche per creare una ghirlanda autunnale che i partecipanti
potranno portare con sé.
Su prenotazione, costo del laboratorio: 60 € intero; 50 € iscritti FAI

  • Ore 10.45: CONSIGLI PER GLI ACQUISTI, visite ragionate agli stand con i giardinieri del FAI Umberto
    Giolli e Luca dell’Acqua.
  • Ore 11.30: Incontro di approfondimento DAL PARCO PUBBLICO AL BALCONE DI CASA,
    L’EVOLUZIONE DELLA BIODIVERSITÀ URBANA,
    per comprendere come lo sviluppo di Milano incide
    sulle popolazioni animali che da sempre la abitano, una lunga coevoluzione in costante mutamento. Le città stanno diventando un rifugio per molte specie selvatiche e la sopravvivenza di specie autoctone si intreccia con l’arrivo di specie aliene, oltre che con l’invasività delle attività umane. Nicoletta Ancona, Conservatore Acquario e Civica Stazione Idrobiologica di Milano, Giorgio Chiozzi, Conservatore di Ornitologia, Museo di Storia Naturale di Milano e Claudia Canedoli, Università degli Studi di Milano Bicocca, dialogheranno insieme su come cambia la vita delle specie acquatiche, degli insetti e degli uccelli non solo nei parchi urbani, ma anche nei giardini, cortili e balconi, e come la gestione del verde la può influenzare.
  • Ore 14: CONSIGLI PER GLI ACQUISTI, percorsi ragionati tra gli stand con i giardinieri del FAI Umberto Giolli e Luca dell’Acqua.
  • Ore 16: TERRAZZI E PICCOLI GIARDINI: LE BUONE PRATICHE PER PREPARARSI ALL’ARRIVO DELL’INVERNO. Laboratorio teorico e pratico con Luca Dell’Acqua, per comprendere le attività di manutenzione tipiche della stagione autunnale

Domenica 6 novembre

  • Ore 10.30: LABORATORIO DI COMPOSIZIONE FLOREALE a cura del Vivaio Millefoglie. Una speciale occasione per imparare ad usare fiori, fronde e bacche per creare una ghirlanda autunnale che i partecipanti potranno portare con sé. Su prenotazione, costo del laboratorio: 60 € intero; 50 € iscritti FAI
  • Ore 10.45: CONSIGLI PER GLI ACQUISTI, percorsi ragionati agli stand con i giardinieri del FAI Umberto Giolli e Luca dell’Acqua.
  • Ore 12: Presentazione del libro GIARDINI INVISIBILI. UN MANIFESTO BOTANICO DI ANTONIO PERAZZI. Incontro con l’autore e paesaggista Antonio Perazzi che, dopo Il paradiso è un giardino selvatico, continua la sua ricerca botanica, addentrandosi stavolta nello studio delle potenzialità intrinseche del paesaggio, fra piante domestiche e arbusti selvatici, alla ricerca dei giardini invisibili sotto i nostri occhi.
  • Ore 14: LABORATORIO SULLA RACCOLTA DEI SEMI E SULLA LORO MESSA A DIMORA, in collaborazione con CIA (Confederazione Italiana Agricoltori). Il laboratorio si svolge in due fasi: la prima di individuazione e raccolta dei semi da parte dei partecipanti, guidati da esperti agronomi e professionisti del verde della CIA; la seconda fase consiste nella dimostrazione della semina, con coinvolgimento dei presenti, che impareranno a far maturare nelle proprie case i semi raccolti. Ai partecipanti verrà fornito un kit di strumenti per il gardening, schede informative sulle tecniche di semina e la cura delle piante e alcuni semi di varietà non autoctone di grande fascino (il kit ha un costo di € 15). Alla fine dell’evento, i partecipanti potranno portare con sé il kit e il seme piantato in vaso. Su prenotazione, costo del laboratorio: 20 € intero, 15 € iscritti FAI
  • Ore 16: TERRAZZI E PICCOLI GIARDINI: LE BUONE PRATICHE PER PREPARARSI
    ALL’ARRIVO DELL’INVERNO
    . Laboratorio teorico e pratico con Luca Dell’Acqua, per comprendere le attività di manutenzione tipiche della stagione autunnale.

Colori d’Autunno: info e biglietti

  • Ingresso solo manifestazione:
    • Intero 7 €
    • Ridotto (6-18 anni), Studenti 19-25 anni, Iscritti FAI e altre convenzioni 4 €
    • Bambini fino a 5 anni e disabili gratuito
  • Ingresso manifestazione + visita alla Villa:
    • Intero 15 €
    • Studenti 19-25 anni 10 €
    • Ridotto (6-18 anni) 7 €; Iscritti FAI e altre convenzioni 4 €
    • Bambini fino a 5 anni e disabili gratuito

Per info: Villa Necchi Campiglio, via Mozart 14, Milano; tel. 02/76340121; fainecchi@fondoambiente.it