Pubblicato in: News

Capodanno Cinese 2013 a Milano: eventi e date

Oriana Davini 5 anni fa
Capodanno Cinese 2013

Siete pronti a festeggiare il Capodanno Cinese 2013? A Milano gli eventi per l’occasione sono parecchi, non perdetevi l’occasione di entrare nel cuore delle antiche tradizioni cinesi.

Domenica 10 febbraio, secondo il calendario cinese, si entra nell’anno del Serpente: se i festeggiamenti del Capodanno Cinese più importante d’Europa sono a Londra, da qualche anno anche Milano sta iniziando a darsi da fare per celebrare questa giornata, con una serie di eventi che toccano il culmine nella Chinatown milanese per eccellenza, cioè la zona intorno a via Paolo Sarpi.

Capodanno Cinese 2013 a Milano: eventi

  • Domenica 10 febbraio – Il Consiglio di Zona 8 e l’associazione Shoulashou Diamocilamano organizzano un corteo con artisti travestiti da personaggi classici della mitologia cinese, che si esibiranno nella danza del drago e del leone. La partenza del corteo è alle 14.30 in Piazza Gramsci: da lì si risalirà via Sarpi fino ad arrivare in Piazzale Baiamonti. Al termine del corteo, alla Fabbrica del Vapore (via Procaccini 4) verranno fatte volare le classiche lanterne cinesi di carta.
  • Lunedì 11 febbraio – Al Centro Culturale Shaolin di Milano (via Teglio 11) si festeggia con lo Spring Festival: alle 20 verrà servita la cena vegana (15 euro), quindi verrà proiettato il video reportage ‘Milan-Shaolin: a wonderful journey‘. Per concludere, si faranno i pronostici  per il 2013 dall’astronomia vedico-cinese e infine la meditazione Chan di buon augurio (per maggiori informazioni: www.shaolintemple.it)

Capodanno Cinese 2013 a Milano: ristoranti

Come da tradizione, se volete provare una cena cinese che vada oltre il semplice involtino, vi conviene approfittare del Capodanno Cinese: domenica 3 febbraio, il Ristorante Cinese Giardino Nuovo (via Cenisio 83) organizza una festa dove viene servita una classica cena cinese.

Altrimenti, camminate per via Sarpi e zone limitrofe e fatevi ispirare dai vari ristoranti con le insegne cinesi: c’è il gigantesco Jubin (via Sarpi angolo via Bramante), che mescola cucina cinese, giapponese, vietnamita e thailandese. Oppure l’elegante Bon Wei (via Castelvetro 16), dove il conto sarà più alto rispetto alla media dei ristoranti cinesi. E ancora il ristorante Hua Cheng (via Giordano Bruno 13), piuttosto defilato e dimesso ma con una cucina che potrebbe sorprendervi.


Visualizzazione ingrandita della mappa

 

Etichette: