Pubblicato in: News

Canile di Milano: nuovo look grazie alle donazioni dei milanesi

canile milanoIl Parco Canile di Milano (Via Aquila 81) sarà interessato da alcuni interventi di ristrutturazione e da un ampliamento con nuove strutture. Gli interventi, che saranno realizzati dal Comune nei prossimi mesi, sono stati resi possibili dalla generosità dei milanesi che hanno donato  350mila euro.

Il canile diventerà così un luogo ancora più accogliente per gli sfortunati ospiti a quattro zampe in attesa di trovare una casa. La struttura di accoglienza cittadina, considerata un modello a livello nazionale, vedrà la realizzazione di un’area completamente dedicata alla prima accoglienza e all’isolamento dei gatti in arrivo al rifugio. Saranno poi costruiti altri due prefabbricati: uno per l’ampliamento del deposito forniture e un altro per l’attività di educazione cinofila.

Con i soldi raccolti con le donazioni, sarà inoltre creata un’area esterna al “gattile”, con una recinzione che permetterà di tenere le finestre aperte in condizioni di sicurezza. I due padiglioni in cui si trovano  i cani più sensibili e con problematiche comportamentali, saranno recintati in modo da poterli fare passeggiare tranquillamente, a maggior tutela di tutti gli altri animali presenti.

L’impianto idraulico rinnovato, il tetto con pannelli solari, ulteriori zone d’ombra nelle aree di sgambature cani e il rafforzamento delle reti di copertura degli spazi esterni del gattile completeranno i lavori di rinnovamento.

Il Parco Canile è un patrimonio importantissimo di questa città – ha dichiarato l’Assessore Chiara Bisconti, una struttura di eccellenza che va curata e coccolata. L’Amministrazione fa la propria parte, ma certamente in un momento così difficile per i bilanci degli enti locali, solo grazie all’amore dei privati possiamo effettuare un intervento di questa portata. Ancora una volta invito tutti a visitare la struttura: se avete in animo di comprare un cane o un gatto, passate prima al Parco Canile e verificate la possibilità di adottare uno dei suoi sfortunati ospiti”.

 

Via Privata Aquila 81

Offerta Libraccio 2018