Pubblicato in: News

Baci che fioccano! al Bobino Club di Milano: amore, musica e solidarietà con il Cesvi

fermiamo l'aids sul nascereDammi mille baci e poi cento, poi altri mille, scriverebbe Catullo. Ma al Bobino Club di Milano, per fare centro e celebrare l’amore i baci potranno fermarsi a quota cento.

Giovedì 13 febbraio 2014, a partire dalle ore 19.00 al Bobino Club è tempo di scommesse solidali: se durante la serata cento persone si baceranno entro mezzanotte, il locale devolverà parte dell’incasso al progetto umanitario “Fermiamo l’AIDS sul nascere” del Cesvi.

Vi basterà immortalare il vostro bacio sotto il palloncino arancione del Cesvi, per contribuire a questa campagna che mira a studiare terapie farmacologiche in grado di ridurre la trasmissione del virus da mamma sieropositiva al neonato. Solo nel 2012 sono salite a 1,6 milioni le nuove infezioni: 230 mila sono bambini, in gran parte contagiati proprio dalla madre durante la gravidanza o l’allattamento.

Nei luoghi in cui opera, il Cesvi fornisce inoltre servizi di counselling, campagne educative e di prevenzione, strutture di accoglienza per i bambini rimasti orfani per colpa dell’AIDS

Secondo gli ultimi dati UNAIDS delle Nazioni Unite nel mondo ci sono 35,3 milioni persone sieropositive, 25 milioni nella sola Africa sub-sahariana. Ma il problema è anche sulla porta di casa nostra: con 1.700 decessi ogni anno, l’Italia è infatti il Paese europeo con il più alto numero di morti per AIDS. “Per questo motivo – afferma Giangi Milesi, presidente Cesviè importante realizzare iniziative di sensibilizzazione nel nostro Paese. Anche una serata divertente come Baci che fioccano! può essere un’occasione preziosa per informare i giovani sull’AIDS e spingerli a non abbassare la guardia”.

 

veronica.monaco@milanoweekend.it

 

Bobino Club Milano

Alzaia Naviglio Grande 116


Visualizzazione ingrandita della mappa

Offerta Libraccio 2018