Pubblicato in: News

Amnesty International: un’asta di beneficenza contro il femminicidio

Oriana DaviniOriana Davini 5 anni fa

Mara Maionchi

Amnesty International organizza un’asta benefica contro la piaga del femminicidio e della violenza domestica.

A partire da oggi, 12 novembre, e fino al 10 dicembre, si svolgerà la 13ma edizione di Desideri all’Asta, il cui primo lotto verrà chiuso martedì 19 novembre (a seguire ce ne saranno altri tre fino a dicembre, della durata di una settimana l’uno e con contenuti diversi): accorrete gente, perchè potreste assicurarvi alcuni cimeli di assoluto valore affettivo, musicale e culturale.

Vi piacerebbe fare una partita di burraco con Mara Maionchi? Oppure indossare la camicia che Elio e le Storie Tese hanno sfoggiato durante un’esibizione a Sanremo 2013?

Allora affrettatevi a connettervi a eBay e valutare attentamente il primo lotto di Desideri all’asta: una volta individuato l’oggetto su cui volete mettere le mani, basta rilanciare il prezzo di partenza, che per tutti è di 1 euro.

In Italia oltre il 90 per cento dei casi di violenza domestica non viene denunciato: oltre 100 donne ogni anno vengono uccise da un uomo, che spesso è il partner o l’ex partner. E la motivazione della loro morte è l’essere semplicemente donne.

Per fermare questa strage silenziosa, Amnesty International chiede al Governo italiano una legge specifica sulla parità di genere e contro la violenza sulle donne, il mantenimento e aumento dei centri di accoglienza per donne vittime di violenza e un adeguato coordinamento tra magistratura, polizia e operatori sociosanitari.

All’asta troverete:

  • partita di burraco con Mara Maionchi
  • camicia di Elio e le Storie Tese indossata a Sanremo 2013
  • due foto autografate di Caparezza
  • microfono di Piero Pelù
  • un gioiello di Cristina Chiabotto
  • lezione di cake design con Renato Ardovino
  • un foulard dell’artista Marco Lodola
  • una serigrafia dell’illustratrice Olimpia Zagnoli

Desideri all’Asta di Amnesty International

12 novembre – 10 dicembre 2013

eBay (per collegarsi cliccare su questo link)

 

Etichette: