Pubblicato in: News

Addio a Virna Lisi, uno dei più celebri volti del cinema italiano

AvatarMarco Valerio 6 anni fa

Si è spenta questa mattina a Roma, all’età di 78 anni, Virna Lisi, una delle attrici più note e amate del nostro cinema.

Nata ad Ancona l’8 novembre 1936, Virna Pieralisi (questo il suo vero nome) ha esordito sul grande schermo nel 1953 con il film …e Napoli canta! Nella prima metà degli anni cinquanta l’attrice recita con dei ruoli di rilievo in numerosi film del genere strappalacrime, allora molto in voga e viene poi scritturata in commedie di successo come Le diciottenni di Mario Mattoli e Lo scapolo di Antonio Pietrangeli del 1955 con Alberto Sordi, mentre l’anno successivo riesce finalmente a dare prova anche delle sue capacità drammatiche in La donna del giorno, di Francesco Maselli, in cui interpreta una ragazza che si affaccia al successo grazie alla pubblicità, pagandone le conseguenze.

Due anni dopo proprio grazie ad una pubblicità le arriva la grande popolarità: il dentifricio Chlorodont la scelse infatti per interpretare i propri sketch all’interno della storica rubrica televisiva Carosello, il cui slogan, con quella bocca può dire ciò che vuole, ottenne immediato successo e divenne un vero e proprio tormentone di quegli anni.

Da questo momento in poi Virna Lisi è diventata uno dei volti più apprezzati dal pubblico e ricercati dai grandi autori. Virna Lisi ha infatti lavorato con alcuni dei registi più importanti del cinema italiano e internazionale: Carlo Lizzani, Dino Risi, Mario Monicelli, Pietro Germi, Mauro Bolognini, Lucio Fulci e Liliana Cavani, ma anche Joseph Losey, Stanley Kramer, Patrice Chereau e Agnes Varda.

Con sei Nastri d’argento, Virna Lisi condivide con Margherita Buy il record di premi vinti nella manifestazione organizzata dal Sindacato Nazionale Giornalisti Cinematografici Italiani. In carriera, ha vinto anche un Prix d’interprétation féminine a Cannes (nel 1994 per La regina Margot di Patrice Chereau), due David di Donatello per le sue interpretazioni e altrettanti alla carriera.

Il 25 aprile del 1960 Virna Lisi ha sposato l’architetto romano Franco Pesci e il matrimonio tra i due è durato ben 53 anni, fino alla morte dell’uomo avvenuta nel settembre del 2013 in seguito a una grave malattia.

Nella seconda metà degli anni novanta l’attrice si è sempre più allontanata dal mondo del cinema, girando solo due film in diciotto anni, dedicandosi maggiormente, invece, alla televisione, prestando il suo volto ad alcune fiction e miniserie tv di gran successo.

Nell’aprile del 2014, dopo dodici anni di assenza, la Lisi è tornata su un set cinematografico, recitando nella commedia di Cristina Comencini dal titolo Latin Lover e in uscita nel marzo 2015.

Etichette: