Il "manifesto" - Milano Weekend
 

Il “manifesto”

MilanoWeekend.it è un quotidiano online indipendente che nasce da un bisogno concreto: selezionare eventi, esperienze, stimoli per vivere al meglio una città complessa come Milano, che ogni settimana offre numerose iniziative per il tempo libero e non solo.

Scoprire e gustare le proposte migliori è un modo per “fare pace” con uno spazio urbano sempre in cerca di nuove identità, all’interno del quale pulsano energie e intelligenze da tutta Italia. Nel bene e nel male, naturalmente: criticata e spesso liquidata come ex capitale morale, Milano è spesso dipinta come la meta ideale dei “nevrotici metropolitani” di Kurt Metzler e della loro affannosa rincorsa da un impegno all’altro.

La Milano di oggi non può essere ridotta a questo. Milano è, da sempre, anche un laboratorio per le migliori energie della società civile, spesso giovani, dalla cultura all’ecologia, dalla sostenibilità alla solidarietà. E un polo che nelle sue aree di eccellenza (moda, design, l’industria degli eventi) attrae artisti, rock band e protagonisti di qualità, pronti a mettersi in gioco in piazza, allo stadio, sul piccolo ma glorioso palco di un locale.

Ma chi è in grado di “svelare” i segreti di Milano? Negli ultimi anni sono nate molte iniziative a tale scopo. Il sito MilanoWeekend.it nasce con un obiettivo chiaro: diventare una guida semplice e utile, un compagno di viaggio con pochi contenuti ben scelti, ma in grado di aiutarvi a scoprire davvero – un passo alla volta – la Milano che merita di essere vissuta. Per questo, il nostro claim – la frase che meglio racconta quello che vogliamo offrirvi – è LA MILANO CHE CERCHI.

Andrea Paternostro, giornalista

–> Qualità e Trasparenza. Gli articoli di MilanoWeekend.it sono indipendenti e frutto di scelte esclusivamente redazionali, che derivano dall’esperienza giornalistica maturata negli anni dalla Redazione, soprattutto nell’informazione sui diritti dei consumatori e nel turismo. I guest post e gli articoli sponsorizzati sono firmati da blogger esterni o aziende (“Partner”). Per maggiori informazioni consultate la pagina Chi siamo.