Pubblicato in: Teatro

Una moglie da rubare: la commedia con Pellegrino e Masciarelli al San Babila

una moglie da rubare

Stefano Masciarelli, Luigi Tani e Patrizia Pellegrino sono i protagonisti di Una moglie da rubare, commedia spumeggiante che va in scena al Teatro San Babila di Milano dal 10 al 15 aprile.

La pièce inedita è stata scritta da Iaia Fiastri, storica autrice di alcune note commedie italiane, per anni al fianco di Garinei e Giovannini, mentre la regia è affidata a Diego Ruiz firma questa pièce inedita.

Questa la trama dello spettacolo

Un maldestro uomo d’affari in seria difficoltà economica e in crisi matrimoniale, decide di rapire la moglie del suo potente avversario e chiedere un riscatto, ma la donna si rivela tutt’altro che arrendevole. Maldestro e impacciato tenta di salvare la sua faccia e il suo matrimonio.

Dopo i primi pasticciati tentativi, il piano risulta inesorabilmente fallimentare anche perché dall’altra parte non c’è nessuna intenzione di pagare. In poco tempo i ruoli di vittima e carnefice si confondono, anzi si stravolgono definitivamente: i due diventano complici, dei veri e propri “compagni di disavventura” e architettano un’arguta strategia per ottenere i soldi per lui e una prova d’amore per lei.

Due personaggi buffi e teneri, carichi di umanità in un’avventura che cambierà per sempre le loro vite. Un guardiano di notte, un po’ amico, un po’ angelo custode, armato di intelligenza e saggezza popolare, riesce a far incontrare quelle due anime alla deriva tentando di condurle in un porto sicuro.

Riassumendo

Una moglie da rubare

dal 10 al 15 aprile al Teatro San Babila

Biglietti

  • Intero – Euro 25
  • Intero Over 65  – Euro 23*
  • Unico mercoledì ore 15.30 – Euro 20*
  • Under 30 – Euro 18*
  • Open Intero – Euro 28
  • Open Over 65 – Euro 26
  • Studenti – Euro 1

Orari

Martedì – Giovedì – Venerdì – Sabato alle 20.30
Mercoledì – Sabato – Domenica alle 15.30
  • Corso Venezia, 2/A, 20121 Milano MI, Italia
  • Dal al
Leggi la nostra Privacy Policy