Pubblicato in: Bambini

Favole al Telefono, commedia in musica con le filastrocche più belle di Gianni Rodari

teatro-bambini-milano
Foto: ©Francesca Marra

Il Teatro Manzoni di Milano rende omaggio a Gianni Rodari con lo spettacolo “Favole al telefono“, commedia in musica per tutta la famiglia con le favole e filastrocche più celebri dello scrittore, ispirata al suo libro del 1962. Sabato 2 febbraio, alle ore 15,30, le storie di Rodari prendono vita sul palco, all’interno di una trama più ampia in grado di parlare ai bambini di oggi e di ieri.

Prodotta dalla Fondazione Aida e dal Centro Servizi Culturali Santa Chiara, in collaborazione con BSMT – Bernstein School of Musical Theatre, lo spettacolo alterna piccoli numeri di varietà con un carosello musicale che attinge ai vari generi. Le musiche, tutte originali, sono composte da Valentino Corvino e si ispirano ai brani leggeri e allegri del famoso Quartetto Cetra.

Protagonista di “Favole al telefono” è Giovannino, un ragazzino curioso e fantasioso, che in cantina ritrova un vecchio telefono appartenuto a sua mamma, lo stesso che squillava per lei ogni sera quando era bambina. Prima di andare a dormire, infatti, il papà (il Ragionier Bianchi del famoso libro di Rodari) era solito chiamarla per raccontarle la favola della buonanotte. Ma dove saranno finite ora tutte queste storie? Forse sono ancora conservate nella memoria del telefono? Mentre Giovannino decide di farsi aiutare dagli Aggiusta Telefoni, incontra quattro strani personaggi, grazie ai quali le storie perdute torneranno in vita.

teatro-bambini-milano
Foto: ©Paolo Brutti

L’adattamento teatrale e la regia sono firmati da Raffaele Latagliata, il quale ha curato anche la drammaturgia originale insieme a Pino Costalunga, autore esperto di letteratura per l’infanzia. Il cast, composto da Massimo Finocchiaro (Giovannino), Andrea Rodi (Conte Cornetta), Giulia Ercolessi (Madame Phonè), Francesca Ciavaglia (Biancapagina) e Nicholas Rossi (Gettone), ha la direzione musicale di Shawna Farrell, direttrice della BSMT-Bernstein School of Musical Theater. Completano il team creativo Andrea Coppi per le scenografie, Antonia Munaretti per i costumi, Elisa Cipriani e Luca Condello, ballerini solisti del Corpo di ballo dell’Arena di Verona, che hanno ideato le coreografie.

Lo spettacolo “Favole al telefono” sarà presentato anche alle scuole il 31 gennaio e il 1 febbraio, alle ore 10.

Biglietti: 16 euro adulti; 13 euro bambini fino a 14 anni;  4,50 euro bambini sotto i 3 anni .

Per informazioni: 02/7636901

Potresti essere interessato a: