Pubblicato in: Food e Sagre

Non solo pane e caffè: a Milano arriva il panettone sospeso

Oriana DaviniOriana Davini 3 settimane fa
panettone sospeso Vergani
Foto: ©Enrico Suà Ummarino
Offerta

Il panettone è buono, se poi è associato a un gesto di beneficenza lo è ancora di più: dopo il caffè e il pane, a Milano arriva anche il panettone sospeso, acquistato e ‘lasciato in attesa’ in negozio per chi non può permetterselo.

A lanciare l’iniziativa è Vergani, storica azienda meneghina: dal 7 al 22 dicembre, nei due punti vendita del brand (via Mercadante 17 e corso di Porta Romana 51) si potrà lasciare un panettone sospeso a favore di Pane Quotidiano, onlus milanese che assicura ogni giorno il pasto alle fasce più povere della popolazione.

Come funziona il panettone sospeso

Chi vuole aderire all’iniziativa, può recarsi in negozio e acquistare un panettone da 1 kg, specificando in cassa che si desidera lasciarlo in sospeso.

Al termine delle due settimane di raccolta, la famiglia Vergani raddoppierà il numero di panettoni sospesi raccolti donandoli a Pane Quotidiano.

Potresti essere interessato a: