Pubblicato in: Fiere e Festival

Profumo di primavera alla mostra mercato di fiori e piante Orticola 2019

Alessio CappuccioAlessio Cappuccio 2 settimane fa
orticola 2019

Il ritorno della primavera è sempre salutato con grande entusiasmo a Milano, molto probabilmente perché non sempre il clima risulta troppo clemente nella metropoli meneghina. Tra gli appuntamenti cittadini irrinunciabili di questa stagione c’è sicuramente quello di Orticola, la mostra botanica arrivata quest’anno alla 24esima edizione.

Si tratta di un’annata progettata con i vivaisti, dai vivaisti e per i vivaisti, con le piante che essi propongono, con i modi di coltivazione che scelgono e l’affezione per specie e varietà che sentono: tantissimi gli espositori, tra cui molti nuovi arrivi, che esporranno fiori e piante rendendo sempre più variopinta la mostra-mercato.

Il tema di quest’anno è “Piante amiche: le buone associazioni botaniche”, vale a dire combinare tra loro piante con le stesse esigenze. Il territorio italiano, per conformazione idrogeologica e posizione, offre una molteplicità di climi, ambienti e flora e le piante crescono combinandosi tra loro, secondo le proprie esigenze e comportamenti. Queste caratteristiche devono essere rispettate per fare del buon giardinaggio, favorendo accostamenti, non basati solo su forma, colore e fioritura, ma soprattutto sulle necessità delle piante e sul modo di convivere tra loro.

L’esposizione principale di Orticola 2019 si potrà visitare come sempre presso i Giardini Pubblici Indro Montanelli, e i giorni di attività sono quelli del weekend da venerdì 17 a domenica 19 maggio, a partire dalle ore 9.30 fino alle 19.30.

Tuttavia sono molti gli appuntamenti extra, con un ricco calendario di eventi facente capo a Fuoriorticola: Orticola si allarga anche “fuori dai cancelli” dei Giardini Pubblici con le iniziative dedicate alla città di Milano di Orticola per Leonardo. Si potrà visitare la Pergola di Gelsi al Castello Sforzesco, ovvero la riproduzione in scala della gigantesca decorazione che il Maestro progettò sulle pareti e il soffitto della Sala delle Asse nel 1498, riaperta per l’occasione.

Grandi novità quest’anno per il FuoriOrticola, infatti cresce il numero dei partecipanti a questa iniziativa con una serie di eventi diffusi per i musei, le gallerie, le vie e i quartieri della città. Per quanto riguarda Orticola al Museo gli “amici-musei” sono aumentati, passando da 11 del 2018 a 14 di quest’anno.

Vetrine Fiorite: anche nel 2019 la città continua a colorarsi con Le Vetrine Fiorite da martedì 14 a domenica 19 maggio che accompagnano per la città il pubblico di Orticola. Quest’anno hanno deciso di “fiorire” con Orticola sempre più vetrine allestite, più di 45, grazie alla preziosa collaborazione di creatici Floral Designer, in 11 vie del centro città, con la collaborazione di 7 associazioni di vie.

A questo link l’elenco delle attività in programma.

Il costo del biglietto d’ingresso alla mostra è di 11 euro, con biglietteria in via Palestro, piazza Cavour, Palazzo Dugnani Via Manin 2. Gratuito invece per i bambini accompagnati fino a 16 anni compiuti. Come ogni anno è presente il deposito piante, per lasciare i propri acquisti in attesa del ritiro, la consegna a domicilio di fiori e piante grandi e ingombranti, il servizio carriole fai da te e il servizio di trasporto all’interno della mostra, inoltre i momenti di relax nelle zone ristoro

Il biglietto alla mostra mercato permette poi di entrare a condizioni privilegiate nei Musei di Milano.