Maialata 2018: quattro domeniche con la gastronomia cremasca

maialata 2018
Foto: Pixnio

I vegetariani non saranno affatto d’accordo, ma per gli onnivori è davvero difficile resistere alla carne di maiale. Gli  appassionati e i golosi potranno trovarsi per discutere dei loro a Crema, dove nelle domeniche antecedenti il digiuno quaresimale si svolge la Maialata.

Questa tradizione fa parte di un rito domestico di una compagnia di amici ristoratori, che si ritrovavano a merenda a parlare del proprio lavoro: pane e salame, formaggi e giardiniera, frittate e buon vino, gli ingredienti del pasto.

Da qui è nata la Maialata, giunta alla 21esima edizione, festa che rappresenta il meglio dell’offerta gastronomica del cremasco: cotechini, salame fresco e stagionato, fegato e salsiccia per la padellata con burro e salvia, puntine al forno e cassoela con verze.

Protagoniste di queste feste carnevalesche (il 28 Gennaio e il 4, 11, 18 febbraio) sono le Tavole Cremasche, che si riforniscono delle eccellenze gastronomiche di artigiani e produttori virtuosi.

Per informazioni e prenotazioni 0373 273046, info@tavolecremasche.it e il sito www.tavolecremasche.it con menu, prezzi e orari dei ristoranti.

Questa la lista dei ristoranti che partecipano alla manifestazione

Ristorante Bistek

  • V.le A.De Gasperi n.31 Trescore Cremasco
  • Tel. 339 840 5911

Osteria Giosano

  • Piazza Marconi, 2 Izano
  • Tel. 0373 / 789005

Trattoria Quin

  • Via Racchetti 8 – 26013 Crema
  • Tel. 0373 /257961

Ristorante Il Ridottino

  • Via Alemanio Fino, 1 Crema
  • Tel. 0373 / 256891

Hostaria San Carlo

  • Località Colombare di Moscazzano
  • Tel. 0373 / 66190

Trattoria Tre Rose

  • Via Maltraversa, 1/b Castelleone
  • Tel. 0374 / 57021
  • 26013 Crema CR, Italia
  • Dal al
Leggi la nostra Privacy Policy