Pubblicato in: Teatro

Milano Weekend vi invita a teatro: biglietti gratis e ridotti per La cosa brutta

La cosa Brutta
Ph Dino Stornello

Torna la collaborazione con Palco Off che ci offe l’opportunità di biglietti gratis e ridotti per i nostri lettori. L’autore, Tobia Rossi, si è già distinto nel nostro panorama contemporaneo presentando anche dei testi a Outis e per questo lavoro, La cosa brutta, ha ricevuto la segnalazione al Premio Hystrio nel 2016 “per la capacità di passare dal comico al drammatico, con dialoghi credibili e una lingua sapida, nel delineare situazioni e sviluppo dei personaggi dentro un paesaggio che racconta un’Italia di provincia nelle sue fughe in avanti e nelle sue resistenze” (dalla motivazione).

“Oscillando tra comico e drammatico lo spettacolo esplora il tema delicato del male che si trova dentro di noi: la Cosa Brutta, un’orrida creatura che strappa via la voglia di vivere, la depressione.
Il bosco notturno si fa scenario rituale di un’epopea familiare, i sentieri accidentati e inospitali della foresta si fanno simbolo delle zone inesplorate del sé, delicate, pericolose. Una madre e due figli, camminano in un atmosfera al contempo onirica e reale, immersi nell’oscurità di un bosco simbolico ma concreto, di fango e zanzare, alla ricerca di se stessi e della propria storia.
Questa storia familiare, intima e privata, adagiata sul manto muschiato della favola nera, con atmosfere che rimandano ai fratelli Grimm e ai racconti di Hoffman, un incubo lungo una notte popolato da esseri umani, animali e forse anche da mostri” (dalla scheda).

In scena Francesca Vitale, Eugenio Fea e Ilaria Marchianò. Regia Manuel Renga.

La cosa brutta – promozione biglietti

Per i lettori di Milano Weekend c’è una promozione speciale: 5 coppie di biglietti omaggio per una delle repliche ai primi che scriveranno una mail a teatro@milanoweekend.it indicando nome e cognome delle due persone che assisteranno allo spettacolo. Non è finita qui: sono disponibili anche 15 coppie di biglietti al prezzo ridotto di 10€.

I lettori che ci scriveranno saranno inseriti nella nostra newsletter gratuita del giovedì per rimanere sempre aggiornati su nostri articoli e iniziative.

DURATA: 80′

ORARI: venerdì e sabato h 20,30 degustazione, h 21 spettacolo; domenica spettacolo h 16 e a seguire degustazione

 

Potresti essere interessato a: