Pubblicato in: Viaggi e Visite

Le banche aprono le porte al pubblico grazie a Invito al Palazzo

invito a palazzo 2018
Foto: Flickr - dhub limited

Torna Invito a Palazzo, la manifestazione promossa dall’ABI che prevede per un’intera giornata l’apertura delle porte delle banche che aderiscono al progetto.

L’appuntamento è, come ogni anno, per il primo sabato di ottobre, ovvero il 6: le storiche sedi di proprietà verranno trasformate per un giorno da luoghi della professione bancaria a spazi museali aperti liberamente al pubblico, dalle ore 10 alle 19.

Per tutti gli aggiornamenti del caso si consiglia di consultare il sito dell’ABI.

Invito a Palazzo 2018: le banche aperte

Centro Servizi Gruppo Bancario Credito Valtellinese CREDITO VALTELLINESE
via Feltre, 75

L’edificio, posto ai margini dell’area golenale del Lambro è contraddistinto da una pelle corrugata e vibrante intessuta da sottili mattoni rossi, che si ripiega a definizione di un potente angolo acuto proiettato verso il parco. Il progetto, che ha ottenuto prestigiosi riconoscimenti in tema di sostenibilità energetica, è stato sviluppato da Creval Sistemi e Servizi, società di progettazione e gestione del real estate del gruppo Creval. Al suo interno, fra l’ampia hall elicoidale, le aree di ricevimento e gli uffici direzionali sono allestite opere – fra gli altri – di Sebastian Matta, Sergio D’Angelo, Alberto Savinio, Roberto Crippia e William Congdon.

Gallerie d’Italia – Piazza Scala INTESA SANPAOLO
piazza della Scala, 6

Nel cuore di Milano, le Gallerie occupano un vasto complesso architettonico formato dai Palazzi Anguissola e Brentani e dalla sede storica della Banca Commerciale, progettata da Luca Beltrami agli inizi del secolo scorso. Sede museale dal 2011, ospita le raccolte dell’Ottocento della Fondazione Cariplo e di Intesa Sanpaolo (Da Canova a Boccioni) e, da marzo 2015, il nuovo allestimento di Cantiere del 900, un affascinante percorso attraverso l’arte italiana del XX secolo e i suoi maggiori interpreti.
MOSTRA
“Un museo, tre palazzi” una visita guidata che attraversa le sale settecentesche di Palazzo Anguissola, gli spazi di Palazzo Brentani rivoluzionati da Michele De Lucchi, fino a Palazzo Beltrami, la storica sede della Banca Commerciale Italiana. Il percorso di visita prevede l’eccezionale apertura del caveau nel quale sarà ospitata l’esposizione della Cassetta Farnese, gioiello dell’oreficeria cinquecentesca proveniente dal Museo di Capodimonte.
Visite guidate della durata di 45 minuti con partenza ogni 15 minuti. Prenotazione consigliata: numero verde 800.167.619, info@gallerieditalia.com. Solo su prenotazione, visite guidate per persone con minorazioni visive, ipovedenti o non vedenti, condotte da un mediatore con il supporto di tavole tattili, realizzate in collaborazione con la Fondazione Salvatore Maugeri e il Museo Omero di Ancona.

Palazzo storico della Banca del Monte di Pietà UBI BANCA
via Monte Pietà, 9

Il Monte di Pietà, istituto di credito fondato nel 1496 su impulso di Ludovico il Moro per erogare piccoli prestiti a condizioni favorevoli, nel 1964 affida al noto archietto Gio Ponti  (Milano, 1891 – Milano, 1979) il progetto di una nuova agenzia per via Monte di Pietà. L’edificio andava a collocarsi in continuità rispetto al prospetto del palazzo settecentesco di Giuseppe Piermarini, (Foligno, 1734 -1808) sorto sui resti del monastero agostiniano di Santa Chiara, abbattuto alla fine del settecento per far posto alle nuove strutture. Gli anni Sessanta furono per Gio Ponti un periodo di grande fioritura e di nuove invenzioni e il palazzo della Banca del Monte ne è un esempio; attualmente, la sua firma si rileva soprattutto in facciata, completamente liscia e intervallata da aperture poligonali, e nell’indipendenza dell’architettura esterna rispetto alla disposizione degli spazi interni. Nel 2010 la Banca Popolare Commercio e Industria, confluita successivamente in UBI Banca, poneva una delle sue sedi nel Palazzo.
Visite guidate dalle ore 10 alle ore 13 (orario ultima visita ore 12,30) e dalle ore 14,30 alle ore 18 (orario ultima visita ore 17,30).

Palazzo La Serenissima DEUTSCHE BANK
via Turati, 27

Deutsche Bank apre al pubblico la propria sede di Milano Turati, dove sono allestite oltre 100 opere di arte contemporanea della Deutsche Bank Collection secondo il principio Art Works, l’arte che vive nel luogo di lavoro. Titolo e tema della mostra di quest’anno è “Le forme dell’invisibile”. Un percorso che, attraverso pittura, grafica e fotografia, svela ciò che non è immediatamente percepibile dietro le opere astratte. Lucio Fontana, Cy Twombly, Mario Merz, Georg Baselitz sono tra gli artisti di fama internazionale protagonisti dell’esposizione. Eccezionalmente, saranno esposte opere provenienti dalla sede di Milano Bicocca, tra cui alcuni inediti.
Ingresso libero, previa iscrizione. Per maggiori informazioni e contatti: www.db.com/italia

Sede BANCO BPM
piazza Filippo Meda, 4

Il palazzo di piazza Meda, sede centrale della Banca, fu costruito negli anni ‘30 su progetto dell’architetto Giovanni Greppi. Di grande effetto l’enorme cupola velario alta 18 metri che copre un’area di 1.000 mq. All’interno si possono ammirare cinque affreschi provenienti dalla vecchia sede di Palazzo Corio Casati, una riproduzione a grandezza naturale del Cenacolo vinciano e, al centro del salone, alta più di cinque metri, la scultura di Arnaldo Pomodoro  Movimento”, realizzata nel biennio 1970-71. Nel 2015 sono stati effettuati importanti interventi di manutenzione conservativa e restauro sulle facciate e sulla cupola velario del salone centrale, che hanno riportato alla luce la preziosità dei materiali utilizzati per la costruzione del palazzo e luminosità originaria della cupola.
Visite guidate gratuite senza prenotazione. 
MOSTRA
ALIGI SASSU. Il colore espressione di libertà. Ritratti.
In collaborazione con la Fondazione Helenita e Aligi Sassu di Pollença, Maiorca – Milano.
Apertura al pubblico sino al 2 novembre 2018. Feriali orario apertura sportello.

Torre Diamante GRUPPO BNP PARIPAS ITALIA
piazza Lina Bo Bardi, 3

L’edificio denominato Torre Diamante  è la nuova sede a Milano del Gruppo BNP Paribas Italia da novembre del 2016. Oggetto di uno dei più importanti interventi di riqualificazione urbana, l’edificio è  inserito all’interno di un’area che rappresenta un’”icona” del nuovo skyline della città. Il grattacielo è situato all’estremità Est del nuovo complesso direzionale di Garibaldi/Porta Nuova, avviato nel 2009.
Lo space planning e la progettazione degli interni del building sono stati  affidati allo Studio Mantero,  che ha adattato al nuovo contesto i criteri compositivi e le soluzioni  ideati per il progetto dell’headquarters  di BNL a Roma.
Battezzata  Torre Diamante per la geometria che la caratterizza, con  un’altezza complessiva fuori terra di 140 metri, è la più alta costruzione in acciaio realizzata finora in Italia. L’interno ha un nucleo centrale attorno al quale si sviluppa lo spazio, per massimizzare l’ingresso della luce naturale e consentire la vista sulla città. La torre è correlata da 2 corpi bassi, chiamati Diamantini. L’edificio che si sviluppa su 30 piani di cui 27 ad uso ufficio e 3 piani tecnici, per una superficie complessiva di circa 28.000 mq. , ha ottenuto la certificazione LEED GOLD, uno dei più alti livelli riconosciuti dal Green Building Council per immobili costruiti secondo i principi di sostenibilità ambientale.
All’interno del grattacielo, sono state collocate alcune importanti opere di arte contemporanea,  parte del Patrimonio Artistico di BNL Gruppo BNP Paribas, che include oltre 5.000 opere.
Tra le opere si potranno ammirare la Tavola della memoria  in bronzo e acciaio di Arnaldo Pomodoro, la scultura Bronzo 2000 di Ettore Consolazione, l’olio su tela Soglia di Ruggero Cortese. Inoltre nel building sarà allestita una  personale dell’artista milanese  Roberto Casiraghi – docente all’Accademia di Brera,  pittore apprezzato in Italia e all’estero – che include l’opera olio su tela Attività che fa parte della collezione di artisti contemporanea,  di proprietà di BNL.  Il maestro presente alla mostra,  esporrà un ciclo di dipinti olio su carta del 2012   intitolati  Essere.
Visite guidate gratuite, senza prenotazione, dalle 10 alle 19. Apertura straordinaria: dalle 9.00 alle 10.00 per scuole e gruppi su prenotazione: bnleventistituzionali@bnlmail.com

UniCredit Tower UNICREDIT
piazza Gae Aulenti, 3

UniCredit Tower, nuovo Headquarters del Gruppo, è composta da tre edifici nel cuore del rinnovato quartiere di Porta Nuova, la più grande opera di riqualificazione urbana realizzata fino ad ora nel centro di Milano. Per soddisfare la forte curiosità mostrata dal pubblico vengono organizzate delle visite guidate straordinarie della torre principale con vista della città da un piano alto; dal 2013 a oggi UniCredit Tower ha così ospitato più di 46.000 visitatori.
Visite guidate con prenotazione obbligatoria al numero 0288624385 dal 24 settembre al 4 ottobre, dal lunedì al venerdì (9.00-13.30 e 14.30-17.30).
Per conoscere gli eventi del fine settimana non perdete il nostro #spiegoneweekend

Potresti essere interessato a: